L’app di Windows Phone 6discover sta lasciando dietro di sé una scia di commenti in rete. L’applicazione di Rudy Huyn, giunta in Windows Phone Store, dopo le dichiarazioni del suo autore, ha animato discussioni su discussioni perché è un’applicazione che consente di entrare nel servizio Discover di Snapchat. Però, per evitare ulteriori equivoci, vi diciamo che non è un client completo Snapchat.

La polemica

snapchat

Snapchat ha contrastato il rilascio di client di terze parti che consentono l’accesso alla messaggistica e, quindi, li ha fatti rimuovere da tutti gli store, come quello di Windows Phone. Per gli utenti Windows Phone, infatti, 6discover non va a richiedere nessun account Snapchat per poter operare, basta avere l’app, andare sull’icona riferita a chi fornisce i contenuti, visualizzare le news (composte da materiale audiovisivo) inserite in un layout grafico accattivante. Ogni 24 ore le news sono aggiornate ed è possibile visualizzare le diverse edizioni proposte (quella statunitense, UK oppure del Canada, dell’Australia o, addirittura, la versione internazionale).

Questa polemica, però, si è conclusa molto male soprattutto se ci si riferisce alla messaggistica di Snapchat per Windows Phone perché gli sviluppatori hanno rimosso tutti i client non ufficiali dagli store, ma è stata la presa di posizione dura da parte dei vari gestori ad aver animato la protesta. Costoro, infatti, hanno non solo consigliato di non permettere l’uso delle app da parte di terzi, per non incorrere in un ban, ma hanno rimosso le app non ufficiali da tutti gli store.

Una lotta contro Windows Phone?

6discover

In realtà Snapchat non cerca lo scontro solo con Windows Phone ma anche con Android e iOS. Una posizione nota che, purtroppo, penalizza soprattutto gli utenti Windows Phone perché, per usare il servizio, non esiste altra alternativa ufficiale. Quindi la questione è abbastanza spinosa soprattutto perché non c’è speranza di un dialogo futuro tra Snapchat e gli sviluppatori di applicazioni di terze parti per cercare delle alternative a questa strana mancanza. Inoltre mancano decisamente progetti per operare lo sviluppo dell’app ufficiale per i dispositivi Windows Phone! Rudy Huyn, parlando di 6discover, punta il dito su quest’aspetto soprattutto perché si sente chiamato in causa.

Che cos’è 6discover?

Il signor Huyn non è nuovo a questo genere di cose ed è spesso chiamato in causa per sviluppare app non ufficiali per Windows Phone. 6discover è l’app non ufficiale di Snapchat, che al momento, non è compatibile con i dispositivi Windows e, dopo un problema di compatibilità con gli smartphone Windows 10 TP, si trova a dover rispondere agli sviluppatori di Snapchat. Rudy Huyn è molto popolare sui social network e già aveva annunciato la sua “battaglia” sul profilo twitter e 6discover cavalca l’onda del suo precedente 6snap, tristemente rimosso a causa di una denuncia.

Eppure l’app per Windows Phone 6discover non è, come si diceva prima, un client Snapchat completo proprio per le denunce ricevute. Possiamo definirla, invece, come un’app dedicata per Discover, un servizio introdotto da Snapchat all’inizio di quest’anno. L’intuizione di Huyn è stata buona perché ha focalizzato la sua attenzione sulla parte più creativa di Snapchat sviluppandola, però, con più intuizione e fantasia. Con 6discover, infatti, è possibile esplorare notizie da MTV, National Geographic, CNN, Food Network, Cosmopolitan, Comedy Central, Yahoo e altri editori. In cosa è diverso Discover? Innanzitutto è molto più creativa e ciascuna edizione viene visualizzata a schermo intero e ha un layout grafico impressionante. Infatti è stato pensato come un luogo dove poter recuperare le ultime notizie, la musica di tendenza e, addirittura, avere lezioni di cucina da chef professionisti. Le edizioni sono aggiornate dopo 24 ore proprio per rispettare il motto “ciò che è notizia di oggi è storia di domani”. Un’applicazione per Windows Phone intuitiva, facile da utilizzare e divertente, una sorpresa fatta di tanti canali dove è possibile dedicarsi ad alcune storie o scorrere a sinistra per cambiarle o verso l’alto per visualizzare il testo completo dell’articolo. E se volete tornare al menu precedente vi basterà toccare la key di Windows! A pensarci bene, quindi, 6discover è molto meglio delle app ufficiali di Snapchat proprio perché ha caratteristiche create appositamente per gli utenti di Windows Phone e, inoltre, non necessita di autenticazione. Per questo motivo è sbalorditivo ed è, secondo noi, soprattutto per questo motivo che si sta muovendo questa battaglia contro Rudy Huyn.

 Cos’è accaduto nelle ultime 24 ore?

A 24 ore dalla pubblicazione dell’applicazione 6discover su Windows Phone Store i legali di Snapchat hanno contattato lo sviluppatore Huyn e gli hanno fatto notare che l’app, da lui creata, non può essere distribuita perché viola le leggi federali e di stato. Discover permette l’accesso a una serie di contenuti e notizie e ciò è possibile grazie ad accordi con editori come Comedy Central, CNN o Yahoo che hanno contratti con Snapchat per poter garantire dei contenuti sulla piattaforma.

Quindi per Snapchat il problema riguarda l’accesso ai contenuti e il fatto che 6discover non consente l’accesso ai dati sulle visualizzazioni da parte di tutti gli utenti di Windows Phone che utilizzano il servizio. Huyn ha dimostrato a più riprese di voler collaborare con il team di Snapchat per poter inserire, nelle statistiche ufficiali di Discover, i dati registrati dalla sua app ma, al momento, non sembrano esserci accordi. In ogni modo sullo store di Windows Phone 6discover è ancora disponibile ma, nei prossimi giorni, potrebbero esserci novità importanti.