In piena estate ha fatto il suo debutto sul mercato italiano il nuovo Acer Switch Alpha 12, il convertibile Windows 10 che rappresenta la proposta di Acer per superare la concorrenza del Surface Pro 4 di Microsoft. Il dispositivo di casa Acer, sin dal suo debutto in pubblico, ha destato enorme interesse soprattutto per un aspetto. Il nuovo Acer Switch Alpha 12 è, infatti, il primo convertibile completamente fanless a montare processori Intel Core i3 ed i5 in sostituzione dei meno performanti Core m che troviamo, ad esempio, sulla versione entry level (fanless) del già citato Surface Pro 4.

Vediamo le caratteristiche tecniche complete del nuovo Acer Switch Alpha 12 nella nostra analisi tecnica.

Acer Switch Alpha 12 Caratteristiche tecniche

Il nuovo Acer Switch Alpha 12 si presenta con una parte tablet dotata di un display da 12 pollici di diagonale (quindi un po’ più piccolo rispetto al Surface Pro 4) con risoluzione QHD (1440 x 2160 pixel). Il device può contare, inoltre, su di un’ottima cover-tastiera dotata di sei file di tasti ad isola. La kickstand posteriore rappresenta una soluzione inedita per il mercato dei convertibili ed offre vari livelli di inclinazione oltre a presentare un rivestimento in gomma antiscivolo che garantisce una posizione solida quando si usa il dispositivo come un vero e proprio notebook.

Acer Switch Alpha 12 2

In Italia, al momento, il nuovo Acer Switch Alpha 12 è disponibile in una sola versione. Il modello che potete trovare nei negozi del nostro Paese ha, infatti, il processore Intel Core i5 6200U, appartenente, quindi, alla sesta generazione di processori Core. Il Core i5 6200U presenta una CPU Dual-Core con clock massimo di 2.3 GHz e frequenza di turbo di 2.8 GHz e può contare su di una GPU integrata Intel Graphics 520. Questo processore è lo stesso che troviamo su alcune varianti del già citato Surface Pro 4. Sul mercato arriverà anche una variante con processore Intel Core i3 6100U (Dual Core da 2.3 GHz) che permette di contenere i costi senza rinunciare a buone performance nell’utilizzo di tutti i giorni.

Per poter gestire le temperature dei processori Core i senza il supporto di una ventola aggiuntiva, Acer ha realizzato, per il suo Switch Alpha 12, un particolare sistema di raffreddamento a liquido denominato LiquidLoop costituito da una Heat Pipe in rame che risulta particolarmente efficiente nel tenere sotto controllo le temperature del processore.

La versione italiana del nuovo Acer Switch Alpha 12 monta 4 GB di memoria RAM LPDDR3 ed un SSD di tipo SATA da 128 GB di capacità. E’ comunque disponibile uno slot per microSD per l’espansione della memoria interna. A completare la dotazione hardware troviamo una porta USB-C, una USB 3.0 ed un jack per le cuffie. La batteria integrata sotto la scocca ha una capacità di 4870 mAh. Il device può contare su di una connettività Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.0 mentre non è disponibile uno slot per una SIM dati per sfruttare le reti 4G LTE, un elemento purtroppo ancora troppo poco diffuso sui convertibili Windows 10 di nuova generazione. Dal punto di vista software, l’Acer Switch Alpha 12 presenta Windows 10 Home in versione completa e con poche personalizzazione e programmi installati da Acer. Acer Switch Alpha 12

Il convertibile di Acer integra, inoltre, un digitalizzatore Synaptic con 256 livelli di pressione che può essere utilizzato in combinazione con l’Acer Active Stylus non inclusa nella confezione.

Come detto in precedenza, l’Acer Switch Alpha 12 viene, al momento, distribuito in Italia in un’unica variante (i5, 4 GB di RAM e 128 GB di SSD) con un prezzo di  899 Euro anche se su Amazon risulta prenotabile anche la variante con processore Intel Core i3, 4 GB di RAM e 128 GB di SSD ad un prezzo di 799 Euro. 

In futuro dovrebbe arrivare sul mercato anche una variante dotata del più potente processore Intel Core i7 oltre che una seconda variante con Core i5 e 8 GB di memoria RAM. Maggiori dettagli sulle future versioni del nuovo Acer Switch Alpha 12 dovrebbero emergere nel corso delle prossime settimane.

Per maggiori dettagli potete visitare la pagina ufficiale del sito di Acer Italia dedicata all’unica versione del convertibile per ora disponibile nel nostro paese.