AdDuplex pubblica il suo rapporto mensile che spiega quanto sia diffusa la piattaforma Windows Phone e, in questo mese, ha riportato l’uscita di un nuovo Lumia, fascia alta, avvenuta nelle ultime ore. In ogni modo, come sempre, il suo report ha alcuni spunti di riflessione molto interessanti.  Le statistiche di AdDuplex si riferiscono sempre ai dati raccolti dai banner pubblicitari nelle applicazioni che adoperiamo ogni giorno e, nonostante siano approssimativi, sono sufficienti per capire quali sono i dispositivi maggiormente adoperati.

Ha filtrato i risultati in relazione alla versione del sistema operativo utilizzato ripartendo, quindi, l’utenza in base a quest’aspetto. Cresce ancora Windows Phone 8.1 rispetto al mese di marzo e passa da 70,9% al 72,5% mentre, invece, Windows 10, la cui release è distribuita al momento solo ai membri di Windows Insider, raggiunge l’1%, una percentuale bassa ma che è altamente significativa in quanto mostra che l’interesse del pubblico sta crescendo di giorno in giorno.

adDuplex

Invece relativamente ai device maggiormente diffusi in tutto il mondo non ci sono grandi cambiamenti rispetto agli ultimi mesi. Il terminale più diffuso è sempre il Lumia 520, a seguire il Lumia 630. Da notare, poi, l’attenzione rivolta all’area Eu5 – riferita a Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna – che conferma nuovamente il dato riferito a tutto il mondo, calato al 17,4%, a differenza della crescita dei 630 e dei 635 con una percentuale che supera il 20%.

adDuplex

Le statistiche di aprile, inoltre, hanno un altro dato che si presenta accattivante e decisamente inedito e riguardano i particolari della categoria residuale relativa ai produttori di telefoni Windows Phone che, nelle precedenti relazioni di AdDuplex, furono riportati con “Others”, cioè tutti quei produttori che non sono Microsoft, Samsung, HTC e Huawei. Pur essendo una percentuale di non poco conto rispetto a quella di Microsoft/Nokia, che raggiunge il 96,54, è giusto notare il fatto che Blu, tra gli outsider, ha un ruolo importante.

Le statistiche di AdDuplex del mese di marzo a confronto

Come tutti i mesi, anche nel mese di marzo AdDuplex passò in rassegna i dispositivi Windows Phone maggiormente usati in tutto il mondo. Anche un mese fa si riscontrò il posizionamento del Lumia 520 in prima posizione grazie a una fascia di prezzo molto buona che conquista una grande fetta di utenti al punto da detenere, nel mese di aprile 2014, il 35% dei Windows Phone. Ed è stato, invece, proprio nel mese di marzo che il Lumia 630 ha cominciato la sua ascesa, così come è cominciato a crescere velocemente il Lumia 535 di Microsoft che ha conquistato il sesto posto al 4,5% del mercato, l’unico dispositivo Microsoft ad essere presente, ancora oggi, nella top ten e che gode dei favori del market share ancora oggi.

adduplex

In Italia, invece, già dal mese di marzo si cominciò a notare la discesa del 520 rispetto al Lumia 630 notando, naturalmente, il guadagno di utenza del Microsoft Lumia 535 che, nonostante alcuni problemi al touch-screen, come riportato da diversi utenti, è molto apprezzato soprattutto grazie ad alcune promozioni adeguate che l’hanno riportato in alto nell’attenzione dei consumatori.

 adduplex marzo

La percentuale di adozione di Windows Phone 8.1, già nel mese di marzo, stava lentamente calando proprio in vista dei nuovi aggiornamenti (il mese scorso riferito a 8.1 update). Ma la particolarità del confronto con il mese passato è la comparsa di Windows 10 con lo 0,2%, percentuale che, oggi, l’1%. , sintomo che gli utenti sono disponibili a un cambiamento, anche radicale, pur di aggiornare al meglio il proprio smartphone.  Un ultimo dato, infine, che si può porre a confronto è la ripartizione tra gli OEM per dispositivi Windows Phone. In questo caso il market share è già saldo, durante il mese di marzo, nelle mani di Microsoft-Nokia con il 96,4% anche se comunque, già dal mese scorso, si cominciano a prospettare nuovi scenari con gli “Others”, poi riportati durante le statistiche del mese di aprile da AdDuplex.