Come noto già da alcune settimane, Alcatel è al lavoro su di un nuovo smartphone Windows 10 Mobile di fascia alta, l’Alcatel Idol 4 Pro, che dovrebbe debuttare ufficialmente nel corso dei prossimi mesi. In queste ore, il noto insider Evleaks, sempre molto affidabile per rumors legati al mondo Windows 10, ci informa che il nuovo Alcatel Idol Pro 4 sarà, di fatto, una versione con sistema operativo mobile di Microsoft dell’Alcatel Idol Pro 4S, smartphone Android svelato al Mobile World Congress 2016 di febbraio.

Dal punto di vista estetico, quindi, il nuovo Alcatel Idol 4 Pro potrà contare su altoparlanti frontali, un frame cromato ed un tasto d’accensione laterale. Evleaks ha anche pubblicato un primo rendering del nuovo smartphone Windows 10 di Alcatel.

Alcatel Idol 4 Pro

Ancora da chiarire, invece, è la questione legata alla scheda tecnica del nuovo Alcatel Idol 4 Pro. Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato come il nuovo smartphone di Alcatel sarà basato sul SoC Qualcomm Snapdragon 820, il nuovo chipset top di gamma di Qualcomm. Nel caso in cui, il nuovo smartphone Windows 10 di Alcatel dovesse prefigurarsi come una variante con OS di Microsoft del terminale Android già presentato le specifiche tecniche potrebbero essere differenti. L’Alcatel Idol Pro 4S, infatti, monta un display AMOLED da 5.5 pollici con risoluzione QHD e può contare sul SoC Qualcomm Snapdragon 652 affiancato da 4 GB di RAM, una fotocamera posteriore da 16 Megapixel ed una anteriore da 8 Megapixel.

La scheda tecnica del nuovo Alcatel Idol 4 Pro sarà più chiara nel corso delle prossime settimane. Ciò che è certo è che il nuovo smartphone Windows 10 di Alcatel arriverà sul mercato con il nuovo Windows 10 Mobile Redstone, attualmente in via di sviluppo e già disponibile per gli utenti iscritti al programma Windows Insider nel Fast Ring. Maggiori dettagli in merito al nuovo terminale di Alcatel emergeranno, senza alcun dubbio, già nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguirci con attenzione per tutti gli aggiornamenti sul device.
Fonte: Evleaks