Tra i numerosi launcher disponibili per il proprio dispositivo Android, all’inizio di quest’anno è stato presentato Arrow in modo del tutto inaspettato. Il launcher progettato da Microsoft però non era stato ancora completato e durante l’estate è stato “scoperto” da un gruppo di beta tester su Google+. Soltanto nelle scorse ore, Arrow è stato perfezionato e rilasciato.

Arrow Launcher, il progetto di Microsoft

Microsoft Arrow Launcher

Il progetto del launcher Arrow di Microsoft ha avuto una prima fase sperimentale soltanto su invito, di recente però è stato completato e perfezionato sotto ogni punto di vista in modo da garantire all’utente una migliore performance del proprio smartphone. Secondo Microsoft, la forza e la caratteristica principale di Arrow è quella di adattarsi alle esigenze e all’uso che l’utente fa del proprio dispositivo.

Il funzionamento di Arrow Launcher

Fondamentalmente l’utente avrà a che fare con tre schermate iniziali: nella prima vengono registrare le attività più recenti elencate in ordine cronologico. Nella schermata Home, la seconda, vengono elencate le applicazioni usate per la maggiore (l’elenco cambierà a seconda del tempo di utilizzo di queste), la terza schermata invece è dedicata ai contatti della propria rubrica.

Microsoft Arrow Launcher

Arrow launcher ricorda lo stile grafico di iOS 9 pur non volendo essere un clone dell’interfaccia utente di Apple. Microsoft ha progettato Arrow impostando dei limiti alle modifiche dell’interfaccia utente rendendo modificabili le schermate che, però, non si potranno eliminare. Molto probabilmente questi limiti non saranno graditi subito da molti, ma con il tempo ci si renderà conto di quanto stabile questo launcher possa essere.

Premendo il tasto per accedere alle applicazioni installate, queste appariranno in ordine alfabetico –scrollabili verticalmente e, per rendere più facile l’accesso ad un’applicazione, è stata integrata una barra di ricerca.

Microsoft Arrow Launcher 2

Una volta effettuato l’accesso all’applicazione, ci troveremo davanti ad una freccia di piccole dimensioni. Trascinandola verso l’alto avremo la possibilità di accedere al Control Center in cui sono presenti le funzioni di base e i comandi rapidi.

Fluidità e stabilità d’uso

Arrow è un ottimo strumento che garantisce una fluidità e una stabilità nell’uso di tutti i giorni del proprio dispositivo. In pochi giorni questo launcher proposto da Microsoft ha raggiunto oltre 10.000 download. Se Arrow prenderà il giusto piede, Microsoft potrebbe sfruttare il successo del launcher facilitando ancora di più l’utilizzo dei propri servizi e applicazioni come Office, Onedrive o Outlook.

Arrow Launcher lo si può scaricare da Google Play.