Vediamo come poter condividere lo schermo di uno smartphone Windows Phone con il proprio PC. Un’operazione che vi permetterà di visualizzare il display del vostro telefono direttamente sul computer grazie alla compatibilità tra sistemi Microsoft con un semplice procedimento.

Come sapete su WindowsPhoneBlog scriviamo costantemente articoli utili. Guide che aiutano a risolvere problematiche, o semplicemente ci permettono di conoscere meglio il dispositivo in nostro possesso, in modo da sfruttare funzionalità che in diversi casi ignoriamo quasi del tutto.

Una di queste funzionalità poco conosciute, introdotta con l’arrivo dell’update a Windows Phone 8.1, è la funzionalità di condivisione schermo, una funzione che permette di condividere lo schermo con il proprio computer di casa, che sia esso desktop, notebook o anche tablet. La compatibilità della funzione infatti, è possibile tra sistemi Windows Phone 8.1 e sistemi desktop da Windows 7 fino all’ultimo aggiornamento di Windows 8.1.

Requisiti per la condivisione dello schermo

  • Smartphone con Sistema operativo Windows Phone 8.1.
  • Computer con sistema operativo Windows 7 o superiori.
  • Applicazione per PC Proietta Schermo.

Guida

  • Per procedere, sarà innanzi tutto necessario scaricare (link nei requisiti) l’applicazione Proietta Schermo sul vostro computer Windows.
  • Successivamente, procedete con l’installazione del programma, doppio click sul file .msi scaricato. Confermate l’avviso di sicurezza con “Esegui“, seguite la procedura guidata accettando i termini di utilizzo e lasciando la posizione impostata di default.
  • Cliccate quindi su “installa” ed attendete il termine dell’installazione del programma, se vi viene chiesto il permesso “Controllo utente” confermate e proseguite, l’installazione dovrebbe avvenire in pochi secondi.
  • A questo punto potrete utilizzare il programma in maniera davvero semplice, Andando sul pannello “Start” sia su Windows 7 che su Windows 8.1 troverete l’applicazione Proietta Schermo tra i programmi, vi basterà effettuare un doppio click per aprirla.
  • Per condividere lo schermo del vostro smartphone Windows Phone, vi basterà collegare tramite cavo USB lo smartphone e quindi confermare il collegamento da telefono alla richiesta.

Come vedete dalla figura in evidenza di questo articolo, l’applicazione Proietta Schermo è davvero semplice anche nella sua interfaccia, e vi permetterà di condividere lo schermo del dispositivo in tempo reale, cosa utile per diverse necessità. Vi ricordo che la condivisione non comprende l’audio ma solo il video.

Se avete problemi di condivisione, vi sarà sufficiente aprire e chiudere il programma, oppure scollegare e ricollegare il cavo USB dal vostro PC. Sicuramente questa funzionalità potrà essere un buon modo per utilizzare al meglio il vostro Windows Phone, e la sua semplicità di utilizzo, senza particolari accorgimenti o “smanettamenti” di sorta, fa capire ancora una volta come Microsoft stia davvero lavorando al meglio per integrare i suoi diversi sistemi. Ben presto, il video futuristico presentato dalla casa, che abbiamo visto qualche giorno fa, potrebbe davvero diventare una semplice realtà.