L’azienda cinese Coship ha presentato, in via ufficiale, un nuovo smartphone Windows 10 Mobile, il Coship Moly W6. Si tratta di un phablet con display da 6 pollici che si caratterizza per la presenza del supporto alla funzione Continuum grazie al SoC Qualcomm Snapdragon 617, lo stesso chipset utilizzato da altri smartphone Windows 10 attualmente commercializzati in Asia come il Nu Ans Neo ed il Vaio Phone Biz. Grazie alla presenza di Continuum, lo smartphone viene definito dall’azienda come un “PCPhone”. Coship Moly W6

Per quanto riguarda la scheda tecnica, il nuovo Coship Moly W6 si presenta con un display FullHD da 6 pollici protetto da vetro Gorilla Glass 3. Ad affiancare il già citato Snapdragon 617, che ricordiamo presenta una CPU Octa-Core da 1.5 GHz, troviamo 3 GB di memoria RAM, 32 GB di storage interno, espandibile tramite microSD, una fotocamera posteriore da 13 Megapixel ed una fotocamera anteriore da 5 Megapixel. Il device può, inoltre, contare su di un’enorme batteria da 3.900 mAh. A completare le specifiche troviamo il supporto LTE, una USB Type-C ed il Dual SIM. Le dimensioni sono pari a 160 x 82.3 x 7.9 mm mentre il peso è di 176 grammi.

Il Coship Moly W6 si presenta sul mercato con un prezzo di 399 dollari anche se al momento l’effettiva data di disponibilità sul mercato non è ancora nota. In ogni caso, lo smartphone difficilmente arriverà sul mercato europeo anche se non possiamo escludere, per il momento, che il dispositivo possa rappresentare la base hardware di un rebranding operato da un’azienda europea, come accade spesso con molti prodotti cinesi. Maggiori dettagli in tal senso potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni. Di certo, il supporto a Continuum da parte dello Snapdragon 617 potrebbe convincere alcuni produttori a presentare nuovi smartphone Windows 10 Mobile in futuro. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.