Il mondo Windows Phone ha registrato al Mobile World Congress il debutto di diversi nuovi smartphone realizzati da produttori poco conosciuti in Italia ed in Europa. Tra questi nuovi device c’è anche il Coship X1 dell’azienda cinese Coship, uno dei nuovi ODM (Original Design Manufacturing) del mondo mobile di Microsoft. Si tratta di uno smartphone piuttosto interessante che si caratterizza per la presenza della certificazione IP 67 che garantisce impermeabilità all’acqua ed alla polvere, una specifica già vista in molti top di gamma Android come il Samsung Galaxy S5 e i top di gamma di casa Sony.

Coship è un’azienda ODM e, quindi, questo progetto potrebbe essere ceduto ad un nuovo produttore che potrebbe commercializzare un nuovo smartphone basato proprio sul progetto sviluppato da Coship.

Il Coship X1 è stato sviluppato per supportare sia Android che Windows Phone e, per questo motivo, non presenta i tre tasti funzione che vengono riprodotti a schermo. Il device si caratterizza per un display da 5.5 pollici con risoluzione HD o FullHD a seconda della versione, SoC Snapdragon 410, 2 GB di RAM, 16 GB di storage interno, fotocamera posteriore da 13 Megapixel con flash LED e fotocamera anteriore da 5 Megapixel. La batteria presenta una capacità di 2600 mAh.

Una delle caratteristiche principali del Coship X1, come detto, è rappresentata dall’impereambilità all’acqua ed alla polvere. Si tratta di una caratteristica che potebbe debuttare, in futuro, anche su nuovi smartphone con Windows Phone. Restando nel campo delle ipotesi, non possiamo escludere che l’attesissimo futuro top di gamma di Microsoft con Windows 10 possa contare anche su di una certificazione di impermeabilità come quella proposta dal Coship X1. Maggiori dettagli arriveranno senza dubbio nel corso delle prossime settimane.