In questi giorni stanno arrivando delle segnalazioni da diversi utenti, i quali, nel tentativo di aggiornare o scaricare un’applicazione dal Windows Phone Store, si ritrovano con il download bloccato, e con l’errore 8000FFFF. Questo problema sembra imputabile ad una sbagliata lettura da parte del sistema operativo della nazionalità “Paese” del dispositivo e quindi impedisce alle stesse applicazioni di essere aggiornate.

In sostanza, come forse avrete intuito, questo errore nasce da un conflitto che si crea al momento del download, e quindi al momento della connessione fra lo smartphone e i server di Microsoft. Anche scegliendo l’opzione “Riprova” infatti non cambia nulla e la situazione resta bloccata.

Il modo più semplice per risolvere questo fastidioso problema è annullare il download, e farlo partire da capo, in alcuni casi è consigliabile pure riavviare il dispositivo per essere più sicuri. Per annullare il download è molto semplice: tenete premuto sul nome dell’app nella schermata di aggiornamento (dove c’è la barra di progresso ferma e il messaggio di errore) e vi uscirà l’opzione “annulla download”.

Errore 8000ffff: Cause e soluzioni frequenti

Tornando a discutere delle cause di questo errore che da tempo affligge i dispositivi Windows Phone, sembra probabile secondo molti utenti di Windows Central, che il motivo sia imputabile alla nazionalità della SIM card, e le impostazioni del Paese inserite sul sistema .

Sembra infatti che secondo queste impostazioni le applicazioni fanno variare l’update dell’applicazione impedendo di fatto che essa possa essere aggiornata. Un po’ la stessa cosa che succede ai sistemi desktop di Windows nel momento in cui il file di update risulta corrotto per qualsivoglia motivo. Se infatti queste opzioni risultano incongruenti, il risultato sarà l’errore 8000ffff.

8000FFFF

La soluzione

Sebbene vi abbiamo già proposto di “cancellare il download”, prima di procedere, potete provare a modificare le impostazioni di “Paese e Lingua” per farle combaciare con quella della vostra SIM card, oppure, come consigliato nel thread di Windows Central, estrarre la SIM card, lasciare invariate le impostazioni di Paese e Lingua, e provare ad effettuare il download delle applicazioni incriminate attraverso il WiFi.

In caso la soluzione proposta non è ancora funzionante, e non riuscite neanche con il cambio di Paese a effettuare gli aggiornamenti delle vostre applicazioni, l’ultima soluzione che vi rimane è quella di effettuare un ripristino completo del vostro Windows Phone.

I dati principali da recuperare in seguito come i vostri contatti ad esempio, potrete recuperarli in un secondo momento, riattivando sul dispositivo lo stesso account e sincronizzarli successivamente attraverso Outlook (assicuratevi prima di averli salvati). Eventuali file di foto e musica scaricata, potrete recuperarli con Zune, (il programma per gestire i file multimediali su Windows Phone) assicuratevi di aver eseguito un backup (controllate sul programma).errore 8000FFFF Windows Store