Tra alti e bassi siamo finalmente giunti ad una conclusione per quanto riguarda Facebook per Windows 10 Mobile. La nota piattaforma social prende forma sui sistemi Window-based ed introduce spiccate ed interessanti novità.

Facebook Windows 10 Mobile, le novità

La scorsa settimana si era visto l’ingresso in scena della versione beta della nota app di messaggistica e condivisione social per ambienti desktop. Immaginate lo stupore quando, aprendo Facebook, un messaggio in evidenza di ha informato della disponibilità della nova app stable non solo per Windows 10 ma anche per la versione mobile del novo sistema operativo.

 

facebook Windows 10

 

Il lavoro svolto dagli ingegneri e dagli analisti software di Zuckerberg è stato ingente. Per portare il livello applicativo de prodotto in linea con le controparti per Android ed iOS infatti gli addetti ai lavori hanno dovuto affrontare giornate davvero impegnative.

Il risultato, trapelato da Windows Central, certifica la pienezza delle funzioni associate alla nova applicazione allo stesso modo di quelle dei sistemi concorrenti. Arrivano, assieme alla nuova app, alcune intriganti novità.

L’app si veste di una nuova interfaccia grafica utente che contempla notifiche interattive e funzioni di animazione in apertura e chiusura immagini davvero niente male. Aggiornati inoltre gli sticker-pack all’interno dei commenti ed altre migliorie grafiche e funzionali minori. Del resto tutte anticipazioni che abbiamo potuto saggiare con la Facebook beta.

L’applicazione può essere liberamente scaricata dallo store di Microsoft sia per sistemi Windows 10 Desktop-Based che per sistemi mobile Windows 10 mobile (v. 10.1). Invariata invece la versione per Windows 8/8.1 (v. 8.3.7.0). E voi che ne pensate della nuova applicazione in versione stabile? L’avete già provata?

Se non lo hai ancora fatto allora segui il link sotto per effettuare il download diretto dell’applicazione:

Download | Facebook for Windows

Non dimenticare di lasciarci un commento con le tue impressioni e la tua esperienza d’uso attraverso il box commenti qui di sotto.

Fonte: WindowsCentral