A chi non piacerebbe provare un sistema operativo che non si conosce prima di comprare uno smartphone o un tablet? Basterebbe accendere il PC e scoprire cosa offre la piattaforma e le app comprese. Certo non sarà come portarsi dietro il telefonino ma almeno si può analizzare se davvero un certo OS ha quello che ci serve in mobilità. E finalmente chi si accinge ad acquistare un dispositivo Android può provarlo in anteprima seduto alla propria scrivania. Il tutto è reso possibile dall’ app Runtime for Chrome, un programmino che Google ha realizzato per consentire agli sviluppatori di provare le proprie app sul computer prima di inviarle per il processo di verifica al Play Store.

L’ultimo aggiornamento permette ad ARC di funzionare su qualsiasi sistema operativo che ha installato il browser Chrome, differentemente dal supporto che lo precedeva. Questo significa che qualsiasi persona che è in possesso di un PC Windows, Mac o Linux può scaricare le applicazioni Android più famose come ad esempio i solcial network o i giochi. Però dato che l’app è ancora in una versione beta, non tutte le applicazioni presenti nel Play Store potrebbero funzionare, come ad esempio quelle create da Google non si aprono nemmeno. Non vi preoccupatevi però, ce ne sono abbastanza tra cui potete scegliere.

Per provare ARC basta scaricare il file gratuitamente e aggiungerlo alle applicazioni di Chrome. Una volta terminato il download, si fa partire l’app dalla stessa finestra da cui è stata scaricata e scegliere il file che più preferite. Per ogni installazione bisogna procurarsi il file relativo d’installazione; farlo non è difficile, ci sono siti appositamente specializzati. Dovete comunque stare attenti perchè ci sono alcune app che risultano gratis ma sul Play Store invece sono a pagamento e quindi potrete rischiare di prendere un virus, al massimo se volete scaricarla per assicurarvi usate il telefono di qualcuno che abbia il sistema operativo Android.