L’arrivo di numerose Universal App per Windows 10 in queste settimane non ha convinto la dirigenza di HERE che ha deciso di interrompere il supporto al nuovo sistema operativo di Microsoft, anche in versione Windows 10 Mobile, a partire dal prossimo 29 di marzo 2016. Dopo questa data, le app della suite HERE non saranno più disponibili per Windows 10 e saranno supportare su device Windows Phone 8.x unicamente per l’eventuale correzione di bug gravi e malfunzionamento. In aggiunta a ciò, le mappe di HERE per Windows Phone non riceveranno più aggiornamenti. Dopo il 29 di marzo, quindi, le app HERE saranno rimosse dallo store Windows 10 e, a partire dal prossimo 30 giugno 2016, tali applicazioni, pur se installate su di uno smartphone, non potranno più essere utilizzate.here-sharing-logo

Nella giornata di oggi, HERE ha aggiornato le sue applicazioni informando di queste novità i suoi utenti ed invitando gli stessi ad utilizzare l’app Mappe di Windows 10 per tutte le funzioni garantite, ad oggi, da app come HERE Maps. In un post nel blog aziendale, il team ha comunicato che per garantire il supporto delle app HERE su Windows 10 sarebbe stato necessario riprogettare completamente tali app, un percorso che l’azienda ha deciso di non intraprendere.

Ricordiamo che la scorsa estate, Nokia ha venduto l’intera divisione HERE alle aziende tedesche BMW, Audi e Daimler, ovvero i tre principali costruttori premium nel mondo delle quattro ruote, che hanno unito le forze per acquistare HERE e sviluppare nuove soluzioni per il mondo automotive. E’ probabile, quindi, che la nuova dirigenza abbia deciso di non puntare più sul mondo Windows 10, per nulla legato al mercato automobilistico a differenza di Android ed iOS. Maggiori dettagli in merito a questa situazione emergeranno, senza alcun dubbio, già nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.