Al Mobile World Congress 2016, HP svela il nuovo HP Elite x3, uno smartphone dal comparto tecnico di altissimo livello che si candida a diventare il nuovo top di gamma e flagship di tutto il settore Windows 10 Mobile. Il nuovo dispositivo, presentato ufficialmente nella serata di ieri, arriverà sul mercato soltanto nel corso della prossima estate ed alla fiera spagnola dedicata al mondo tecnologico è stato esposto, nei fatti, soltanto un primo prototipo, totalmente ingiudicabile dal punto di vista software. Per quanto riguarda l’hardware, invece, il nuovo HP Elite x3 rappresenta già un prodotto finito e le specifiche messe in mostra sono davvero eccezionali. Ecco la nostra analisi completa.

HP Elite x3 Recensione ed analisi tecnica

Il nuovo HP Elite x3 punta a diventare il punto di riferimento del mercato Windows 10 Mobile e, per quanto riguarda le dimensioni, rappresenta il vero erede di uno degli smartphone Windows Phone di maggior successo, il Lumia 1020. Il device infatti monta un display da 5.96 pollici di diagonale realizzato con tecnologia AMOLED (la stessa che troviamo su Lumia 950 e 950 XL) e protetto dal vetro Gorilla Glass 4, una garanzia in termini di resistenza agli urti ed ai graffi. Il pannello montato dal nuovo HP Elite x3 presenta una risoluzione QHD pari a 2560 x 1440 pixel, una specifica che rappresenta lo standard degli attuali top di gamma Android e viene proposta anche dai flagship di Microsoft. Nonostante le dimensioni importanti (83.5 x 161.8 mm), l’HP Elite x3 presenta uno spessore decisamente ridotto (7.8 mm) ed un peso contenuto pari a 195 grammi (si pensi che iPhone 6S Plus con display da 5.5 pollici pesa 192 grammi). A giocare un ruolo importante sul peso del device sono anche le certificazione IP67 (impermeabilità ad acqua e polvere) e MIL-STD810G.HP Elite x3-7-650-80

A gestire l’hardware del nuovo HP Elite x3 troviamo il SoC Qualcomm Snapdragon 820, il nuovo SoC di Qualcomm che garantisce un upgrade prestazionale rispetto allo Snapdragon 810, che troviamo su Lumia 950 XL, pari a circa il 40%. Lo Snapdragon 820 presenta una CPU Quad-Core (si tratta di custom core Kyro progettati da Qualcomm stessa) con clock di 2.2 GHz e GPU Adreno 530. Grazie al processo produttivo FinFET a 14 nanometri, Qualcomm garantisce un netto passo in avanti prestazionale per il suo SoC con un netto calo, sino al 50%, del consumo energetico. 

In termini di consumo energetico, uno degli aspetti più interessanti del nuovo HP Elite x3 sarà proprio l’enorme batteria integrata nella scocca che presenta una capienza di 4150 mAh e supporta la ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0 tramite la porta USB Type-C (non sono ancora stati rivelati i dati precisi in merito ai tempi di ricarica ma la tecnologia di Qualcomm garantisce una carica completa in tempi molto brevi). I 4150 mAh della batteria dovrebbero garantire un’autonomia notevolissima al nuovo HP Elite x3. Ricordiamo, ad esempio, che il Lumia 950 XL (display QHD da 5.7 pollici e Snapdragon 810) monta una batteria da 3300 mAh. Il device supporta anche la ricarica wireless. HP Elite x3-11-650-80

La scheda tecnica del nuovo smartphone Windows 10 di HP presenta anche  4 GB di memoria RAM di tipo LPDDR4 SDRAM Dual channel x32 PoP 32Gbit. Al momento, l’Elite x3 è l’unico smartphone Windows 10 a presentare 4 GB di memoria RAM, una specifica fondamentale per almeno due motivi. Per prima cosa, con la nuova build Redstone, Windows 10 Mobile sarà in grado di gestire sino a 14 app in contemporanea e la presenza di 4G rappresenta un elemento fondamentale per prestazioni straordinarie in multitasking. Da non sottovalutare, inoltre, la necessità di avere a disposizione 4GB di RAM per sfruttare al massimo le potenzialità di Continuum che, grazie allo Snapdragon 820, dovrebbe garantire prestazioni ottimali. L’HP Elite x3 potrà contare, inoltre, su 64 GB di storage interno di tipo eMMC 5.1 con slot per microSD per l’espansione della memoria interna sino ad un massimo di ulteriori 2 TB.

Il comparto fotografico è forse l’aspetto meno stupefacente e più tradizionale del nuovo HP Elite x3 che monta una fotocamera posteriore da 16 Megapixel (f/2.0) ed una fotocamera anteriore da 8 Megapixel. Al momento HP non ha rivelato marca e modello dei sensori utilizzati (potrebbero essere dei sensori Sony o Samsung) e maggiori dettagli emergeranno soltanto nel corso delle prossime settimane. In ogni caso le specifiche tecniche delle fotocamere sono più che buone e dovrebbero garantire prestazioni da smartphone di fascia alta.HP Elite x3 e

Il nuovo HP Elite x3 arriverà sul mercato insieme a due utilissimi accessori. Si tratta dell’HP Desk Dock e dell’HP Mobile Extender. Il primo accessorio rappresenta la proposta alternativa di HP alla display dock di Microsoft per Continuum. Grazie ad un design decisamente più accattivante, che include anche l’alloggiamento per lo smartphone ed ad una dotazione di porte molto ricca (una Display Port, due porte USB 3.0 full size, una porta USB Type C ed una porta RJ-45), l’HP Desk Dock rappresenta un accessorio davvero molto interessante. HP Elite x3

Il Mobile Extender, invece, permetterà di utilizzare in mobilità Continuum. Si tratta, di fatto, di un notebook da 12.5 pollici di diagonale con risoluzione FullHD privo di processore, storage e RAM ma che integra unicamente una batteria da 37 Wh e 3 porte USB Type-C, una microHDMI ed un jack audio. L’utente potrà connettere wireless il suo HP Elite x3 al Mobile Extender ed utilizzare Continuum in ogni momento. In aggiunta a ciò, HP ha annunciato la creazione del servizio Workspace, una piattaforma software con un catalogo di App virtualizzate da affiancare alle Univeral App presenti sullo store.

HP Elite x3: Conclusioni e aspettative

L’appuntamento con il nuovo HP Elite x3 è quindi fissato per la prossima estate, periodo indicato da HP per il lancio commerciale dello smartphone e dei due accessori. Il nuovo device rappresenta, dal punto di vista hardware, un progetto davvero ambizioso in grado di superare, in termini puramente tecnici, tutti i rivali presenti sul mercato, anche con sistema operativo Android.

L’implementazione software sarà fondamentale per il pieno successo dell’HP Elite x3 che punta a diventare anche il simbolo dell’utilità di Continuum grazie ad accessori realizzato in modo specifico per questa particolare funzione di Windows 10 Mobile. 

In estate, il nuovo sistema operativo mobile di Microsoft dovrebbe aver raggiunto una piena maturità, grazie anche al rilascio di Redstone, il primo major update del nuovo OS che dovrebbe aggiungere progressivamente nuove funzioni, migliorando nello stesso tempo la stabilità e la fluidità del sistema. Con l’arrivo di un numero crescente di Universal App, il nuovo HP Elite x3 potrebbe diventare uno degli smartphone più interessanti del mercato. Dal punto di vista hardware, lo ripetiamo, le specifiche tecniche descrivono già un device in grado di coprire, con merito, il ruolo del flagship top di gamma.

Continuate a seguirci con attenzione anche nel corso dei prossimi giorni e delle prossime settimane per ricevere tutti i dettagli in merito al nuovo HP Elite x3 e agli altri smartphone Windows 10 in arrivo sul mercato.