Secondo il noto portale americano Bloomberg, al ritorno dalle vacanze estive molti utenti di Facebook potrebbero trovare una sgradita novità: gli spot pubblicitari.

Pare infatti che sia tutto pronto per lancio di una nuova trovata del social network americano che, secondo le prime stime, garantirà guadagni per oltre 2 milioni di dollari al giorno.

Ogni utente, navigando normalmente sulla propria timeline, vedrà apparire dei video pubblicitari della durata di 15 secondi che sarà costretto a vedere per poter proseguire la navigazione.

Ogni giorno verranno mostrati al massimo 3 video per ogni utente, per un “disturbo” complessivo di 45 secondi.

A quanto pare il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, sarebbe ancora indeciso sulla data di lancio ufficiale di questi spot, in quanto avrebbe paura di perdere una parte di utenza che potrebbe lasciare il social network perchè infastidita dalla troppa pubblicità. Dovrebbe quindi esserci un’introduzione graduale di questo servizio, iniziando da pochi paesi per arrivare entro fine anno a tutto il mondo.

Questa funzione verrà introdotta anche nella applicazioni mobili per iOS, Android e Windows Phone, ma considerando che spesso le applicazioni per il sistema operativo di Microsoft vengono aggiornate in un secondo momento rispetto a quelle di Apple e Google, speriamo di poter allungare di qualche mese l’attesa per questa novità sicuramente non desiderata dagli utenti.