E’ ormai ben risaputo che Windows Phone 8 porta con se parecchie novità rispetto al suo predecessore il 7.5, tra queste una delle più appetibili dagli utilizzatori di questo sistema operativo è senza dubbio la nuova LockScreen o forse, per meglio dire, la possibilità di grande personalizzazione di quest’ultima rispetto alla precedente versione che era praticamente esente da questa possibilità. Ma andiamo a vedere nei dettagli cosa e com’è possibile personalizzare la nuova LockScreen in Windows Phone 8.

Innanzitutto possiamo decidere quali notifiche vogliamo visualizzare nella LockScreen tra: eventi del calendario, email, chiamate perse, messaggi e per questi ultimi non solo il numero di messaggi ricevuti ma anche un’anteprima degli stessi. Sarà inoltre possibile visualizzare un’anteprima delle chiamate perse di Skype che, come sappiamo, con l’ultima versione che verrà rilasciata a breve proprio per Windows Phone 8, si integrerà perfettamente con quest’ultimo, permettendo di ricevere delle chiamate anche in background e quindi senza la necessità di aver avviato l’applicazione.

Un’altra grande personalizzazione della nuova LockScreen è la possibilità di far interagire direttamente le applicazioni installate sullo smartphone con essa, primis forse fra tutte Facebook, che permetterà praticamente di avere un’anteprima sulla LockScreen delle foto, dei messaggi e dei nuovi post dei nostri amici, potendo anche scegliere tra due diversi layout di visualizzazione. Ovviamente Facebook non sarà l’unica applicazione che potrà interagire con la LockScreen, ma questo dipenderà dagli sviluppatori che dovranno implementare questa nuova funzione nelle loro applicazioni. Immaginate le molteplici personalizzazioni che questa possibilità porterà in Windows Phone 8.

Possiamo quindi star certi che Windows Phone 8 sarà un sistema operativo che difficilmente annoierà il suo utilizzatore, che potrà praticamente modificare ogni volta che vuole il suo smartphone in base alle sue esigenze e ai suoi gusti e non solo per quanto riguarda la LockScreen ma anche per la nuova StartScreen con le nuove Live Tile ridimensionabili a piacere. Per concludere questo articolo possiamo citare le testuali parole di Microsoft stessa che in una recente intervista su Windows Phone 8 ha dichiarato: “Non si tratta di quante app si hanno a disposizione, ma di poter scegliere quelle che migliorano l’esperienza d’uso del tuo smartphone: per questo non ne abbiamo disegnata solo una, ma una a testa”.