Gli ultimi dati rilasciati da AdDuplex circa la diffusione dei vari terminali dotati di sistema operativo Windows Phone e dei terminali della gamma Lumia di Microsoft mette in evidenzia una continua crescita, a livello globale, del Lumia 630/635, lo smartphone di fascia bassa che sta conquistando, grazie soprattutto ad un prezzo in continua discesa e oramai spesso inferiore ai 100 Euro, i mercati di tutto il mondo.

Stando al rapporto di gennaio di AdDuplex, il Lumia 630 ha raggiunto una diffusione tra i device Windows Phone del 8.6% (a dicembre era l’8.1%) avvicinandosi al leader Lumia 520 che continua a dominare il mercato con il 23.8% di quota di diffusione. In crescita anche il Lumia 635, la variante 4G del 630, che ha raggiunto quota 4%. Risultati buoni anche per il Lumia 530 che è passato dal 3% al 4.2%.

Dando uno sguardo al mercato italiano notiamo risultati ancora migliori per il Lumia 630 e per la sua versione 4G, il Lumia 635. In Italia, infatti, questi due device il 14.8% ed il 4.6% avvicinandosi sempre di più al 520 sceso al 19.9%.

Il successo dei terminali entry level con sistema operativo Windows Phone 8.1 è sicuramente evidente. D’altra parte però faticano ad affermarsi gli smartphone di fascia alta. L’arrivo del nuovo Windows 10 per smartphone, la cui preview sarà rilasciata nel corso del mese di febbraio potrebbe contribuire in modo determinate al successo dei nuovi device di fascia alta. Per ora non ci resta che evidenziare i risultati positivi dei progetti Lumia 630 e Lumia 635 che sono riusciti ad affermarsi sul mercato internazionale in meno di nove mesi di commercializzazione.