Negli ultimi giorni è apparso in rete un interessante documento di Microsoft Cina in cui viene citato, tra i dispositivi che supportano la funzione Continuum di Windows 10 Mobile, anche un misterioso Lumia Phone X che, secondo questo documento, rientra tra i dispositivi in grado di supportare Continuum insieme al Lumia 950, Lumia 950 XL ed all’Acer Jade Primo in arrivo sul mercato nelle prossime settimane.

Secondo alcune ipotesi questo misterioso Lumia Phone X, un terminale che non è mai stato citato da Microsoft, potrebbe essere un prototipo del nuovo Surface Phone, ovvero il primo smartphone della gamma Surface, attualmente formata dai tablet Surface Pro 4 e Surface 3 e dal convertibile Surface Book, che potrebbe contribuire a rilanciare la posizione di Microsoft nel mercato della telefonia mobile.

Surface Phone concept
Surface Phone concept

Per ora non ci sono particolari indicazioni in merito alle specifiche di questo nuovo Lumia Phone X che, di fatto, possiamo considerare come una nuova possibile conferma in merito all’esistenza del progetto Surface Phone. Ricordiamo che, secondo recenti rumors, tra qualche giorno Microsoft presenterà il nuovo Lumia 650, un nuovo entry level da molti indicato come l’ultimo device della gamma Lumia prodotto da Microsoft prima del passaggio alla gamma Surface Phone.

Questo misterioso Lumia Phone X, per via del supporto a Continuum, presenterà senza dubbio specifiche tecniche da vero e proprio top di gamma con la presenza di un SoC di fascia alta come il Qualcomm Snapdragon 820, in arrivo sul mercato nelle prossime settimane con alcuni smartphone Android, o un processore di nuova generazione Intel. Se il Lumia Phone X si rivelerà essere davvero il Surface Phone tanto atteso, il terminale supporterà senza dubbio l’utilizzo della Surface Pen con diverse gesture che potrebbero aumentare notevolmente la produttività dello smartphone. Maggiori dettagli in merito al nuovo Lumia Phone X/Surface Phone emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi mesi. Nella seconda parte dell’anno, infatti, Microsoft potrebbe rinnovare la sua gamma di smartphone con l’arrivo di un nuovo flagship.