In base ai curriculum di alcuni dipendenti Microsoft apprendiamo che la società è già al lavoro su un nuovo sistema operativo: Windows 9.

Se con Windows 8 e Windows Phone 8 Microsoft ha iniziato un processo di unificazione fra i suoi sistemi operativi, con Windows 9 l’unione sarà totale: un solo sistema funzionante sia sugli smartphone che sui computer (e ovviamente i tablet).

Secondo alcune indiscrezioni, Windows 9 sarà una sorta di aggiornamento di Windows 8 e sarà pienamente compatibile con gli attuali Windows Phone 8 (che quindi potranno effettuare l’aggiornamento senza restare tagliati fuori, come accaduto con i vecchi Windows Phone 7).

A quanto pare Microsoft sta già effettuando dei test hardware avanzati con Qualcomm, Nokia e HTC che si confermano quindi in prima linea anche per la nuova generazione di smartphone (e tablet?) con sistema operativo Microsoft. All’appello manca Samsung che, considerando il pochissimo interesse mostrato dalla casa coreana nel pubblicizzare il proprio Ativ S, forse preferisce mantenersi defilata in attesa di vedere quanto successo avrà Windows Phone 8 ora e Windows 9.