Microsoft si appresta a rilasciare un aggiornamento delle funzioni vocali di Windows Phone 8.

Fra le novità, troviamo una maggiore velocità di elaborazione e una migliore capacità di comprendere quello che viene dettato. Ma il cambiamento più importante è nel funzionamento generale: se prima il telefono “ascoltava” tutto quello che dicevamo e poi lo rielaborava in testo, ora questo processo avviene istantaneamente. Quindi mentre pronunceremo la seconda parola, lo smartphone avrà già trascritto la prima che abbiamo dettato.

Ecco un video che confronta il vecchio riconoscimento vocale con quello nuovo:

A quanto pare le nuove funzioni vocali saranno utilizzabili anche in ambienti rumorosi, in quanto Microsoft ha messo a punto un sistema per permettere al telefono di “isolare” il rumore esterno e concentrarsi solo sulla voce dell’utente.

Staremo a vedere…