I possessori di Nokia Lumia 820 hanno trovato un bug molto fastidioso che riduce al minimo (o addirittura esaurisce) la memoria del loro dispositivo.

In realtà il problema riguarda tutti i Windows Phone 8, ma lo notano maggiormente gli utenti del Lumia 820 in quanto questo terminale ha una memoria interna di 8GB, quindi più piccola rispetto ad altri terminali come il Nokia Lumia 920 che ne ha 32.

Precisiamo che 8GB sono più che sufficienti, ma il problema nasce da una sezione di memoria denominata “Altro” che viene assegnata dal sistema operativo alle cache delle applicazioni e del browser.

Le applicazioni, infatti, hanno bisogno di spazio per scaricare i dati (esempio i video di YouTube o le foto su Facebook) e per questo è stata creata la sezione “Altro”.

Il problema è che, normalmente, questa sezione ha un limite di capienza preimpostato e soprattutto dovrebbe svuotarsi automaticamente ogni tot di tempo (ad esempio che senso ha tenere in memoria una foto vista su Facebook un mese prima?) ma purtroppo questo non accade e quindi la sezione “Altro” aumenta sempre di più.

Al momento non esiste soluzione se non quella di ripristinare lo smartphone.

Microsoft è al corrente della situazione e sta già lavorando per risolvere questo fastidioso bug che rende quasi inutilizzabile alcuni terminali come il Nokia Lumia 820.

Nelle prossime settimane è previsto un fix che però non dovrebbe essere incluso in Portico, la patch per Windows Phone che sarà anch’esso disponibile nei prossimi giorni.

Un po’ di aggiornamenti in arrivo per Windows Phone 8, quindi… non ci resta che aspettare!