Uno degli smartphone che ha segnato il passo per molti dei successi e modelli Windows Phone Lumia moderni, che portano ancora avanti lo stile e la semplicità di questi telefoni Microsoft. Semplicità, funzionalità e linee squadrate, sono il marchio di fabbrica che i primi smartphone Nokia Lumia presentano.

Il Nokia Lumia 925 ormai, presenta due anni di vecchiaia alle sue spalle, ma nonostante questo non possiamo fare a meno di recensirlo come uno degli smartphone di Microsoft che non possono mancare tra i dispositivi principe dell’azienda, e come uno dei possibili acquisti, grazie a caratteristiche tecniche che anche oggi possono ancora offrire buone prestazioni e caratteristiche.

Introduzione a Nokia Lumia 925

Il Nokia Lumia 925 arriva come un upgrade del Nokia Lumia 920, smartphone dalle ottime caratteristiche, che ha saputo in passato accontentare diversi utenti Microsoft. Presentato nel Maggio del 2013, ed immesso sul mercato il mese successivo, ha presentato un minore spessore rispetto al predecessore, ed un peso ridotto. Inoltre il suo comparto fotografico potenziato ha permesso allo smartphone di avere un buon successo mediatico e di mercato.

Lumia 925 lato

Primo smartphone della serie Nokia Lumia ad inserire il policarbonato come scocca, per avere una maggiore robustezza ed un feedback tattile differente, lo smartphone ha inoltre reintrodotto la funzione di radio FM tra le opzioni disponibili.

Le caratteristiche principali di Nokia Lumia 925

Prima di vedere nello specifico quali sono i dettagli tecnici e i riferimenti specifici ai singoli comparti, possiamo riassumere brevemente quali tra queste possono considerarsi nello smartphone caratteristiche di rilievo, che sicuramente possono presentare un punto a favore per lo smartphone.

Innanzi tutto, la già citata qualità della fattura ad esempio, si unisce all’ottima fotocamera, che con i suoi 8,7 Mpx denota una certa qualità dello scatto, anche se paragonata a device con “maggiori muscoli”.

fotocamera Lumia 925

Il largo schermo da 4,5 pollici inoltre si presta per un uso ancora attuale per chi cerca device che possano si avere uno schermo largo, ma anche essere ancora maneggevoli rimanendo nell’ambito degli smartphone senza sfociare in quello dei phablet.

Dettagli tecnici di Nokia Lumia 925

Di seguito ecco un elenco di tutte le caratteristiche dello smartphone Nokia Lumia 925 nel dettaglio:

  • Supporto Quad-band GSM/GPRS/EDGE e 3G con 42 Mbps HSDPA e 5.7 Mbps HSUPA
  • Schermo da 4.5″ 16M di colori PureMotionHD+ AMOLED  touchscreen capacitivo 1280 x 768 pixels
  • Fotocamera da 8 megapixel, autofocus con LED flash, e registrazione video 1080p@30fps
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine con la floating lens technology
  • Fotocamera frontale da 1.3MP
  • Windows Phone 8.1
  • Processore da 1.5GHz dual-core Krait e GPU Adreno 225, Qualcomm MSM8960 con 1GB di memoria RAM
  • Batteria da 2000 mAh
  • Connetività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, dual-band
  • Ricevitore GPS integrato con A-GPS e supporto GLONASS
  • 16GB di memoria integrata
  • Microfono per la riduzione dei rumori ambientali
  • Ricarica Wireless con accessori da integrare
  • Accelerometro, giroscopio e sensore di prossimità
  • Jack Standard da 3,5 mm
  • Porta MicroUSB
  • Bluetooth 3.0
  • Supporto NFC
  • Bussola digitale
  • Nokia Music
  • Radio FM

Analizzando i dati quindi ed i dettagli tecnici, avendo una prospettiva completa su questo smartphone, possiamo quindi tirare le somme ed individuare da subito quelli che sono i pregi a favore del terminale delle singole componenti. Sicuramente è possibile indicare l’upgrade del già ottimo Nokia Lumia 920 come un passo in avanti che soprattutto grazie ad una migliore fattura con l’introduzione di nuovi materiali rende il terminale robusto e resistente, ma vogliamo essere più precisi, e quindi esaminare passo passo tutte le funzionalità e caratteristiche principali che tengono conto delle necessità degli utenti.

Estetica

Come detto quindi l’estetica del Nokia Lumia 925 è un punto a favore. Semplice e minimale non presenta pulsanti fisici sulla facciata del display, (classico stile Lumia) mentre sulla parte laterale destra si concentrano tutti i pulsanti il bilanciere del volume, il pulsante accensione e spegnimento, ed il pulsante fotocamera.

Nella parte superiore è possibile scovare l’alloggio per la MicroSIM, l’entrata per il Jack audio da 3,5 mm, e l’entrata MicroUSB. Nel retro poi sono presenti le casse e naturalmente logo Nokia, fotocamera e Flash.

Schermo

Innanzi tutto sebbene lo schermo sia di tecnologia AMOLED, possiamo dire che si tratta comunque di una risoluzione nella media, che con i suoi 1280×768 pixels potrebbe non essere all’altezza di altri device Lumia che raggiungono risoluzioni più avanzate (già a partire da Lumia 930). Questo però non inficia sulle caratteristiche ottime di contrasto e luminosità, che lo piazzano tra i device migliori per quello che riguarda il contrasto alla luce del sole, dati prelevati da GSMArena, e riportati di seguito.

Contrasto Luce

A favore però vi sono le dimensioni che rimangono di 4,5 pollici, utili a chi cerca un terminale valido che rimanga sotto la soglia dei 5 pollici, che in alcuni casi risultano scomodi per l’utilizzo con una singola mano. Al display inoltre sono state aggiunte la tecnologia Gorilla Glass 2 che aumenta la resistenza ed anche la “classica” Clear Black, in grado di ridurre graffi su tutto lo schermo.

Batteria

La batteria del terminale purtroppo non è removibile, cosa che in alcuni casi potrebbe presentare un problema, e la sua capacità di 2000 mAh risulta abbastanza ridotta a seconda dell’utilizzo che si fa del terminale.

Sebbene infatti ci siano terminali che offrono una capacità maggiore, considerare la tipologia di utilizzo che si fa dello smartphone, consente di intuire se il telefono soddisferà le nostre esigenze, pur considerando che l’azienda ha indicato tra i dati ufficiali un’autonomia di 18 giorni in stand-by e circa 19 ore di conversazione.

Sistema operativo

Naturalmente anche il Nokia Lumia 925 si può vantare del sistema operativo di Microsoft, e di preciso anche degli ultimi aggiornamenti rilasciati dall’azienda, compreso Windows Phone 8.1. Per quello che riguarda un ulteriore aggiornamento a Windows 10, l’ultimo sistema operativo della casa che uscirà si crede questa estate in maniera ufficiale, ci sono buone possibilità di vederlo in azione anche sul Nokia Lumia 925, visto le diverse segnalazioni e video già caricati in rete, con le prime versioni beta del sistema montate proprio su questo modello Lumia.

Confezione ed accessori

Lo smartphone viene venduto nella confezione standard, (vedi foto) e tra gli accessori inclusi nella confezione potrete trovare il cavo USB miniUSB, l’alimentatore da viaggio, e le cuffie, una dotazione standard.

Naturalmente eventuali accessori di connettività NFC per la ricarica Wireless dovrete acquistarli separatamente, perché non sono inclusi nella confezione retail di vendita.

Conclusioni

In definitiva quindi si tratta di un top di gamma uscito due anni fa, che ad oggi possiamo considerare ancora attuale, visto che sarà possibile aggiornarlo a Windows 10, e presenta alcune caratteristiche di pregio come l’ottima fotocamera, l’ottimo materiale di costruzione.

Di contro naturalmente troviamo delle caratteristiche che forse dopo due anni possono essere considerate passate, vedi il processore, o anche lo spazio di archiviazione non espandibile di soli 16 Gb. In più una batteria di soli 2000 mAh potrebbe non essere sufficiente per un utilizzo intenso.

Quello che però può convincere sono le offerte ed il prezzo, visto che in molte occasioni è possibile trovare il Nokia Lumia 925 in offerta a meno di 200€, buon rapporto qualità prezzo.