Presente al Mobile World Congress, WinBeta ha pubblicato un video leaked che riguarda Project Spartan, il nuovo browser di Microsoft e successore di Internet Explorer che si integrerà nella prossima build di Windows 10. Nella dimostrazione vengono illustrate le caratteristiche che il nuovo strumento Microsoft mette a disposizione, includendo anche lo specifico riferimento riguardo all’integrazione del Sistema Operativo con Cortana. Ad ogni modo l’applicazione è stata annunciata come applicazione universale quindi indirizzata a dispositivi sia desktop che mobile. 

Project Spartan Browser

L’assistente virtuale del nuovo Project Spartan è in grado di eseguire una vasta gamma di attività, visualizzando anche informazioni relative a quello che si sta cercando. In quel caso la sua icona si animerà interagendo con i risultati. Qualunque informazione voi stiate cercando, grazie ad un comando integrato denominato “Ask Cortana“, l’assistente faciliterà l’esito della ricerca fornendo, se possibile, maggiori notizie e informazioni più veloci da consultare, come luoghi o mete da visitare avendo indicazioni stradali e mappe disponibili, negozi o ristoranti da raggiungere quindi con indicati in modo utile i relativi orari e giorni di apertura e chiusura, oppure argomenti o contenuti di cui non si sa molto da poter approfondire facilmente.

Il video fornisce un’idea di quanto Cortana sia integrata in Project Spartan: la sua localizzazione è alla destra della barra degli indirizzi e, una volta che ci si rivolgerà per una qualunque richiesta di informazione, Cortana aprirà un’ulteriore finestra dedicata al lato destro della pagina di consultazione in cui visualizzare gli esiti.