Si sa che Microsoft mette spesso sul mercato dispositivi con un livello di risorse medio basso. A seguito dell’insuccesso avuto con Lumia 535, di cui si erano riscontrati alcuni problemi tecnici e di uso, soprattutto nella gestione del sistema touch risultante poco stabile, Microsoft introduce un nuovo modello facendo arrivare sul mercato, soprattutto quello italiano, il Lumia 532.

Lumia 532

Vi presentiamo Lumia 532 nella sua versione DualSim, caratteristica che gli dà maggior valore, e dal prezzo molto interessante attualmente in offerta online.

Le forme squadrate che contraddistinguono Lumia 532, in combinazione con il suo peso che va di poco oltre i 136 grammi, lo rendono comodo da maneggiare. Il suo spessore è di 11,6 millimetri, aspetto che lo rende più spesso di altri modelli più voluminosi della serie. Sul retro troviamo la fotocamera senza flash. I tasti fisici di accensione e bilanciamento volume si trovano come di consueto sul lato destro, e risultano molto pratici. Verso il basso c’è l’altoparlante con la sua griglia. Il volume risulta di buona fattura anche se di qualità inferiore rispetto ad altri modelli. Fra la fotocamera e lo speaker, campeggia il logo Microsoft. Nella parte inferiore è montata la porta microUSB, mentre il jack da 3,5mm degli auricolari è posto sulla parte superiore. Sotto il display si trovano i classici pulsanti touch: quello per tornare indietro da una applicazione precedente, il tasto home e il tasto per la ricerca. Il suo design risulta interessante grazie alle sue linee ricercate e alle angolature trasparenti, che permettono un riflesso della luce molto particolare.

E’ un prodotto a fascia di prezzo bassa e, di conseguenza, lo è anche la meccanica. Almeno apparentemente. Infatti al suo interno troviamo montato un processore Snapdragon 200 quad core da 1,2 GHz, in combinazione con 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, espandibile con MicroSD. In realtà questo è un equipaggiamento di tutto rispetto soprattutto se consideriamo che altri modelli Windows Phone montano caratteristiche hardware di molto inferiori.

Per quanto riguarda le caratteristiche per la connettività, troviamo HSPA fino a 42,2Mbps, Wi-Fi b/g/n e sistema Bluetooth 4.0. E’ assente invece l’NFC.

Il problema più evidente per Lumia 532 purtroppo è la fotocamera principale, ovvero la posteriore: non è dotata di flash a led ed è a fuoco fisso, dunque non risulta il massimo nell’utilizzo nello scattare fotografie. Mancano anche caratteristiche, fondamentali per una fotocamera, come tap-to-focus e touch-to zoom, per cui l’oggetto da fotografare viene semplicemente inquadrato senza darne troppa attenzione. Ad ogni modo, la fotocamera posteriore è in grado di scattare anche buone foto, se non state guardando o riprendendo soggetti macro (comunque cosa non possibile) o qualsiasi sfondo o area sfocata. I colori vengono conservati e c’è poca perdita di dettagli in condizioni di luce notevoli, e non necessita una particolare ricerca di soluzione in condizioni di scarsa illuminazione. Anche la fotocamera VGA frontale non è molto utile in quanto la qualità risulta sgranata, cosa prevedibile da una fotocamera di questo tipo con risoluzione video di 848 x 480.

Lumia 532 si presenta con un display WVGA da 4 pollici con risoluzione di 480 x 800 pixel e una densità pixel di 233 PPI, molto buono per un dispositivo di queste dimensioni. Risulta buona la luminosità che si regola in automatico e nelle impostazioni si ha la possibilità di modificare il colore del display. Questo risulta avere un’ottima interfaccia utente, facendo apprezzare piccoli dettagli come il doppio tocco per sbloccare lo schermo e le notifiche a schermo spento, definite glance. C’è qualcosa, però, che rovina la visuale del display ovvero sembra che fra questo ed il vetro ci sia una specie di spessore che li distanzia disturbando così i riflessi della visione dei contenuti, quando si tiene il dispositivo in angolatura.

Lumia 532

Lumia 532 viene supportato da Windows 8.1 in cui troviamo Cortana, pronta all’uso tramite comando vocale per soddisfare le esigenze dell’utente. Con l’ormai notissimo assistente troviamo anche applicazioni come Lumia Storyteller, Poadcast, Salute&Benessere e Radio FM e MixRadio. Il browser è ancora Internet Explorer, nell’attesa di Spartan come suo successore. Il sistema è molto fluido e funzionale senza il rischio di rallentamenti, per cui l’utente finale avrà un’ottima esperienza nell’uso fra applicazioni e giochi, senza pentirsi di avere scelto uno smartphone di fascia più alta e più costoso.

Lumia 532

La cover posteriore è rimovibile e inizialmente, con ogni probabilità, si avrà qualche difficoltà nel rimuoverla. Sotto di essa si trovano la batteria, due slot per schede SIM e uno per le schede MicroSD. L’interfaccia di Windows Phone, per fortuna, non impegna troppo le risorse, per cui la batteria da 1560 mAh, pur non essendo di grande autonomia, risulta assolutamente sufficiente per questo smartphone. Si arriva dunque tranquillamente a fine giornata con un livello di carica ottimale.

Il prezzo proposto per Lumia 532 è fissato su €119. Prezzo piuttosto elevato anche per un mercato come quello di Microsoft, considerando le caratteristiche di questo smartphone. Ad ogni modo, lo si può trovare online con sconti differenti. Segnaliamo in particolare quello proposto da ePRICE.it che lo rende disponibile fra €95 e €98. La differenza di prezzo dipende dalla scelta della colorazione scelta. I colori disponibili sono il nero, il bianco, il verde e l’arancione.

Nonostante la fotocamera poco capace, Lumia 532 può essere un ottimo inizio per quegli utenti chi si avvicinano per la prima ai dispositivi Windows Phone di Microsoft, magari perché abituati ad altro tipo di dispositivi di altra marca e di fascia e di prezzo più alte.