In occasione dei nuovi aggiornamenti Microsoft e Nokia (ovvero GDR2 e Amber), molti utenti si stanno chiedendo come si comporteranno le compagne telefoniche italiane. Ricordiamo che in occasione dell’aggiornamento denominato Portico, soltanto Tim e Vodafone decisero di rilasciarlo, mentre Wind e 3 Italia decisero di ignorarlo.

Precisiamo che l’update in arrivo in questi giorni è considerato di livello primario (mentre portico era secondario) e quindi tutti gli operatori saranno tenuti a distribuirlo, ma se non volete correre rischi per il futuro e preferite sbrandizzare il vostro Nokia Lumia, vi riportiamo qui la guida aggiornata.

Ricordiamo che sbrandizzando il vostro smartphone, perderete i loghi e le applicazioni preinstallate dall’operatore presso il quale lo avete acquistato, trasformando quindi il vostro Nokia Lumia nella versione originale prodotta da Nokia.

Prima di iniziare vi ricordiamo che:

  • Sbrandizzare il telefono può far decadere la garanzia (anche se per ora pare che l’assistenza Nokia non ci faccia caso)
  • Non potete assolutamente interrompere la procedura una volta iniziata, controllate quindi di avere almeno più del 50% di batteria residua sul vostro smartphone

Per proseguire, dovete scaricare ed installare questi programmi:

Iniziamo:

  • Recatevi nella cartella C:\Program Files (x86)\Nokia\Nokia Care Suite\Application Launcher\ e lanciate Application Launcher, una volta aperto cliccate su Product Support Tool For Store 5.0.
  • Nella schermata di login che appare selezionate CareSuite External nella tendina e cliccate su Sign in.
  • Una volta caricato il programma, cliccate nel menu in alto sulla voce Tool e da lì selezionate Firmware Download
  • Inserite il product code del firmware desiderato, se non lo sapete, lo trovate cliccando qui: Product Code Nokia Lumia
  • Mettete la spunta su Optional Content Files e cliccate su Download
  • Dopo aver terminato il download del firmware uscirà la scritta Completed, a quel punto recatevi nel menu File e selezionate Open Product. Selezionate dalla lista il modello RM-XXX scelto in precedenza.
  • Cliccate su Programming in basso a sinistra e ancora su Recovery. Dovreste vedere apparire il firmware appena scaricato.
  • Cliccate su Start e inizierà la procedura di analisi del download e di ricerca del device che fallirà dandovi un messaggio di errore. Apparirà il tasto Retry ma NON premetelo, fermatevi lì.
  • Collegate il vostro Nokia Lumia al computer tramite il cavo USB.
  • Sul device tenete premuto volume giù e il tasto di accensione e cliccate sul bottone Retry (quello che prima non dovevate premere).
  • Non appena sentite la vibrazione di accensione del Lumia rilasciate i tasti e premete volume su. Se per caso state cercando di recuperare un telefono brickato, tenete premuto il tasto volume su fino al passo successivo, se invece state facendo una semplice sbrandizzazione, rilasciate subito il tasto volume su subito dopo averlo schiacciato.
  • A questo punto comparirà la scritta Rebooting. Se compare il messaggio “you are to flash a not-assign product variant package. continue?” premete Yes.
  • Dopo 15 secondi dovreste vedere comparire sul device la scritta Nokia e il software comincerà a flashare il vostro device.
  • Attendete che la procedura termini, dopodiché il vostro telefono verrà riavviato.

Per aiutarvi, abbiamo realizzato degli screenshot che mostrano i passaggi elencati nella guida: