Oggi Microsoft ha pubblicato un’applicazione che farà contenti tutti coloro che, spesso e volentieri, vengono male nelle foto.

L’app in questione si chiama Blink e il suo funzionamento è molto semplice: nel momento in cui si preme il tasto della fotocamera per scattare la foto, Blink in realtà effettua una ventina di scatti.

A quel punto non vi resterà che scegliere lo scatto migliore…

Blink ricorda vagamente Foto Smart, l’applicazione realizzata da Nokia in esclusiva per i suoi Lumia.

Ecco una video presentazione dell’applicazione:

Blink è gratuita e compatibile solo con Windows Phone 8, potete trovarla a questo link.