Dopo le dichiarazioni di alcune settimane fa, Terry Myerson, Vice Presidente della divisione Windows and Devices Group di Microsoft, torna a parlare del futuro di Windows 10 Mobile. Dopo aver definito il sistema operativo mobile dell’azienda “non prioritario in questo 2016”, il dirigente di Microsoft, in una mail inviata ad alcuni partner della casa americana, rinnova l’impegno nello sviluppo e nel supporto di Windows 10 Mobile.

Myerson conferma che al momento Microsoft è impegnata nella progettazione di un nuovo dispositivo per l’utenza business che potrà contare su Windows 10 Mobile e che, in futuro, la gamma di dispositivi dotati dell’OS mobile di Microsoft si espanderà con l’arrivo di nuovi prodotti realizzati da diversi OEM. Oltre al già annunciato HP Elite x3, uno dei dispositivi più interessanti dell’ultimo Mobile World Congress, in rampa di lancio ci sono già altri terminali come l’Alcatel Idol 4 Pro, nuovo top di gamma con Snapdragon 820. In arrivo potrebbero esserci anche terminali di fascia media e fascia bassa (si parla di un nuovo Acer con Snapdragon 617 e supporto a Continuum). Surface Phone

Ancora nessuna conferma diretta, invece, sul nuovo Surface Phone che, stando alle ultime indiscrezioni dovrebbe essere presentato da Microsoft nel corso del primo trimestre del prossimo anno, in parallelo al rilascio di Redstone 2, il major update di Windows 10 Mobile che farà seguito a Redstone 1, in arrivo quest’estate. Al momento non è chiaro se il nuovo Surface Phone sia il device attualmente in sviluppo e rivolto all’utenza business o se Microsoft presenterà nel corso del 2016 un nuovo terminale in grado di tenere viva l’attenzione degli utenti su Windows 10 Mobile. Maggiori dettagli in merito ai futuri prodotti dotati del sistema operativo mobile di Microsoft oltre che sullo stesso Surface Phone emergeranno senza alcun dubbio già nel corso delle prossime settimane.