Con qualche settimana di ritardo rispetto all’arrivo sul Microsoft Store USA delle altre varianti, nelle ultime ore ha fatto il suo debutto ufficiale sul store di Microsoft la versione top di gamma del nuovo Surface Book, già annunciata in fase di presentazione ma mai inserita in listino da Microsoft.

Leggi anche – Surface Book, sold out per tutte le versioni sul Microsoft Store USA

La nuova versione top del Surface Book presenta un processore Intel Core i7 Skylake con GPU dedicata Nvidia, 16 GB di memoria RAM ed un SSD con 1 TB di storage, ovvero il doppio dell’ex versione top del Surface Book che può contare su di uno storage di 512 GB. Il notevole incremento della capacità di archiviazione porta con sé un prezzo davvero robusto. Se la versione del Surface Book con 512 GB di memoria interna presenta un prezzo di 2699 dollari, la nuova versione top di gamma del convertibile di Microsoft arriva a toccare la notevolissima cifra di 3199 dollari, ben 500 dollari rispetto alla versione precedente. Surface Book

E’ bene sottolineare che, nonostante i preordini siano attivi, le prime spedizioni del nuovo Surface Book con 1 TB di storage inizieranno soltanto ad inizio del 2016. C’è da chiedersi a che prezzo verrà commercializzata questa variante del device di Microsoft in Italia. In attesa di ulteriori informazioni in merito all’arrivo sul mercato italiano del nuovo Surface Book, vi riportiamo il listino prezzi aggiornato, relativo al mercato a stelle e strisce, del nuovo convertibile dell’azienda americana.

  • Intel Core i5, 8 GB di RAM, 128 GB di SSD a 1499 dollari
  • Intel Core i7, 8 GB di RAM, 256 GB di SSD a 1699 dollari
  • Intel Core i5, 8 GB di RAM, GPU Nvidia, 256 GB di SSD a 1899 dollari
  • Intel Core i7, 8 GB di RAM, GPU Nvidia, 256 GB di SSD a 2099 dollari
  • Intel Core i7, 16 GB di RAM, GPU Nvidia, 512 GB di SSD a 2699 dollari
  • Intel Core i7, 16 GB di RAM, GPU Nvidia, 1 TB di SSD a 3199 dollari

Ulteriori informazioni in merito al nuovo Surface Book, alle sue prestazioni ed al suo arrivo in Europa emergeranno senza alcun dubbio già nel corso dei prossimi giorni. Continuate a seguirci per saperne di più.