In queste ore ha fatto il suo debutto sul mercato USA il nuovo Surface Book, il bellissimo ed attesissimo convertibile di Microsoft che, sin dal primo momento della sua presentazione ha di fatto oscurato le altre novità dell’azienda come il nuovo Surface Pro 4 ed i nuovi Lumia 950 e Lumia 950 XL. Qui di seguito vi proponiamo uno dei primi video unboxing, della durata di circa 7 minuti, realizzato dalla redazione di Windows Central che ha acquistato, a caro prezzo, il nuovo Surface Book direttamente presso il nuovo flagship store di Microsoft di New York.

Il modello testato nel video è l’attuale top di gamma dell’offerta Surface Book, dotato di processore Intel Core i7, 16 GB di memoria RAM e 512 GB di SSD. A gennaio arriverà sul mercato un modello ancora più costoso che riprende l’hardware di questa versione portando però lo storage a 1 TB. In ogni caso il video che trovate qui di sopra può rappresentare una buona occasione per dare un’occhiata al nuovo convertibile di casa Microsoft che, difficilmente, farà il suo debutto in Europa in tempi brevi.

Come annunciato nella giornata di ieri, infatti, il nuovo Surface Book sta andando praticamente a ruba negli USA con una produzione che non riesce a tenere testa alla domanda del mercato locale. Microsoft sembra davvero essere riuscita a far centro con il suo nuovo convertibile che, nonostante un prezzo davvero molto alto, sta mettendo insieme volumi di vendita decisamente importanti. Ulteriori informazioni in merito ad un possibile debutto del nuovo Surface Book anche sul mercato italiano arriveranno senza dubbio nel corso delle prossime settimane. Come confermato dalla stessa azienda americana, l’obiettivo attuale è quello di soddisfare la domanda negli USA prima di dare il via alla fase di commercializzazione anche in altri mercati internazionali ed, in particolare, in Europa. Continuate quindi a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul nuovo Surface Book. Nel frattempo, ricordiamo, che in Italia a partire dalla seconda metà di novembre farà il suo debutto il nuovo tablet ibrido Surface Pro 4.