Il principale progetto del futuro di Windows 10 Mobile è, senza dubbio, il futuro Surface Phone, lo smartphone della gamma Surface che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe debuttare nel corso della primavera del prossimo anno con l’obiettivo di rilanciare la presenza di Microsoft nella fascia alta del mercato della telefonia.

Nelle ultime ore, la conferma ufficiale dell’abbandono da parte di Intel del mercato smartphone con l’interruzione dello sviluppo della gamma Intel Atom per device mobili (Intel resta naturalmente nel mercato convertibili, tablet e portatili Windows 10 con gli Atom x5 ed x7) ci permette di poter affermare che, a meno di sorprese, il nuovo Surface Phone non utilizzerà processori x86 ma sarà basato su di un nuovo SoC ARM che, con ogni probabilità, troveremo anche su gran parte dei top di gamma Android del 2017. Surface Phone

A questo punto, il candidato principale per ricoprire il ruolo di SoC del Surface Phone è il Qualcomm Snapdragon 830, il futuro chipset top di gamma di casa Qualcomm che, a conti fatti, non è ancora stato annunciato ufficialmente ma che arriverà nella prima parte del prossimo anno. Qualcomm, infatti, dopo lo Snapdragon 820, che troveremo su alcuni smartphone Windows 10 come l’HP Elite x3, presenterà lo Snapdragon 823 (variante overcloccata dell’820) per poi concentrarsi sullo sviluppo del nuovo 830.

Per il momento, quindi, in attesa di ulteriori novità sulla questione, il nuovo Surface Phone dovrebbe presentare un hardware molto simile ai futuri top di gamma che gli altri costruttori del mercato della telefonia mobile presenteranno nel corso dei primi mesi del 2017. Per ora non vi sono elementi per ipotizzare che il nuovo top di gamma di Microsoft utilizzerà altri processori di Intel (in passato si era parlato di un’ipotetica versione inedita di un Core M). Continuate, quindi, a seguirci con attenzione anche nel corso delle prossime settimane per tutti gli aggiornamenti legati al futuro Surface Phone che, come detto in precedenza, arriverà sul mercato ad inizio 2017 con il nuovo Windows 10 Mobile Redstone 2.