A distanza di diverse settimane dalle ultime informazioni, torna a far parlare di sé il nuovo tablet con sistema operativo Windows 10 su cui Samsung starebbe lavorando già da diversi mesi e che potrebbe essere svelato nel corso delle prime settimane del prossimo anno. Il nuovo tablet di Samsung ha, infatti, ricevuto la certificazione Wi-Fi da parte della  WFA (Wi-Fi Alliance) che rappresenta un passo obbligato prima del debutto in pubblico.

Il nuovo dispositivo della casa coreana potrebbe rappresentare una delle novità più interessanti del 2016, sia per il mercato Windows che, più in generale, per il mercato dei dispositivi mobili. Samsung potrebbe dar vita ad una nuova gamma di dispositivi Windows da affiancare ai tablet con Android. Il nuovo tablet di Samsung potrebbe caratterizzarsi come una vera e propria alternativa alla gamma Surface e, più in generale, ai convertibili Windows, una particolare tipologia di dispositivi che sta registrando un enorme crescita in questi mesi. samsung tablet Windows 10

Stando a quanto emerso sino ad oggi, il nuovo tablet Windows 10 di Samsung dovrebbe presentare un display Super AMOLED da ben 12 pollici di diagonale caratterizzato da una risoluzione 2560 x 1600 pixel, per il modello base, e 3840 x 2400 pixel, per il modello top di gamma. Il rapporto tra le dimensioni del display sarà 16:10. Per quanto riguarda le restanti specifiche tecniche, il nuovo device di Samsung, che supporterà l’utilizzo della S-Pen, dovrebbe presentare un processore Intel Core M di seconda generazione (SkyLake) con grafica integrata Intel HD 515, almeno 4 GB di memoria RAM (le versioni top potrebbero presentare 8 GB di RAM) ed un SSD da 128 GB.

Il nuovo tablet Windows 10 di Samsung potrebbe essere il protagonista della prossima edizione del CES 2016 di Las Vegas, in programma ad inizio del mese di gennaio. Per ora l’eventuale commercializzazione del prodotto in Europa è ancora tutta da verificare. La casa coreana, infatti, da tempo si concentra in Europa solo sul mercato dei device Android e, quindi, potrebbe decidere di distribuire il  suo nuovo device soltanto negli USA ed in Asia. In ogni caso, maggiori informazioni in merito al progetto emergeranno nel corso dei prossimi giorni. Continuate a seguirci per saperne di più.