Dopo un progetto partito, in sordina, diversi mesi fa, attraverso il quale Google ha permesso agli utilizzatori di Chrome OS di godere e utilizzare le applicazioni Android anche sui dispositivi desktop, Google lancia ufficialmente ARChon Custom Runtine. Il tool lanciato dal colosso di Moutain View apre la strada a tutti gli sviluppati che vogliono diffondere le loro applicazioni e renderle fruibili non solo dai dispositivi mobile Android o nativi Chrome OS.

Il tool ARC permette infatti di utilizzare le applicazioni Android su dispositivi Windows, Mac, Linux e Chromw OS grazie proprio al browser di casa Google.
Se in precedenza il Runtine App for Chrome era stato limitato ad un piccolo gruppo di sviluppatori ora l’azienda, con il nuovo lancio del Packaged App Chrome permette a chiunque di utilizzare Applicazioni Androidi su tutti i dispositivi con installato il browser Chrome.

ARC Welder, estensione Chrome necessaria a funzionamento delle applicazioni native per Android sul browser, è un tool ancora incompleto in quanto non permette l’esecuzione di alcune applicazioni è destinata a bloccarsi.
Per tutti quelli che volessero, come noi, provare ad utilizzare le app Android su un dispositivo desktop, possono seguire questa semplice guida rilasciata da Google.
Grazie a questo tool per Chrome Google spiana la strada per diventare un temibile concorrente anche nel mercato desktop e laptop dove adesso fatica a battere la concorrenza.