Quando Microsoft nel corso del 2014 ha presentato ufficialmente il nuovo Windows 10, nel sistema operativo era compreso il Menu di Avvio in una veste molto bella e funzionale. Questa versione del Menu di Avvio era stato programmato con DirectUI, ma con la pubblicazione di Windows 10 Technical Preview 2 è poi stato modificato completamente. Lo scorso Gennaio, Microsoft ha presentato un ulteriore nuovo Menu di Avvio, reinterpretato e programmato usando XAML e, da quando è stato annunciato, cosa avvenuta con notevole anticipo, nel canale di sviluppo dedicato, gli Insiders hanno avuto modo di testarlo contestando il fatto che nel nuovo aspetto mancava tutto quello che di buono era presente nella versione precedente.

Microsoft più volte ha detto che caratteristiche come la possibilità di ridimensionare il Menu di Avvio, drag and drop di programmi e l’uso delle Jump List avrebbero eventualmente fatto il loro ritorno nel sistema operativo nuovo. Nella build 10041 è nuovamente presente la funzione che rende possibile trascinare e rilasciare i programmi, ma delle Jump List e del ridimensionamento ancora nessuna traccia, almeno a prima vista. Le Jump List infatti si possono attivare tramite un codice da inserire manualmente, e funziona proprio come ci si aspetterebbe.

Queste, funzionano con tutti quei programmi che le supportano nei sistemi Windows 8.x e Windows 7.x, quindi gli sviluppatori non hanno bisogno di riscrivere il software per implementare la funzionalità delle Jump List. Inoltre funzionano anche con applicazioni con una interfaccia utente moderna, come ad esempio applicazioni Xbox Music e Video. Considerando il fatto che questo è un codice ancora nuovo, l’interfaccia utente è ancora incompleta e quindi ancora instabile.

Di seguito vi spieghiamo come abilitare e provare le Jump List con il nuovo Menu di Avvio:

  1. Eseguite regedit.exe (Win+R)
  2. Navigate fino alla voce di registro: “HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Advanced”
  3. Create un nuovo valore “Dword (32-bit)”
  4. Nominatela “EnableXamlJumpView”
  5. Impostate il suo valore a 1
  6. Riavviate il PC

E il gioco è fatto. La prossima volta che desidererete usare le Jump List in un programma che le supporta, dovreste trovare disponibile l’opzione per farlo.