Acquistare un telefono a rate con sim Vodafone ricaricabile, vincoli e condizioni:

Se volete acquistare un nuovo telefono ma non volete sostenere interamente la spesa in un unica soluzione, esistono varie alternative: gli operatori telefonici propongono principalmente abbonamenti, ma Vodafone ha una soluzione anche per i clienti con sim Ricaricabili.

Stiamo parlando di Vodafone Smartphone per Te, che offre la possibilità di pagare a rate un telefono senza interessi e senza dover attivare un abbonamento.

Questa opzione è molto conveniente ma spesso i negozianti non la conoscono (o fingono di non conoscerla) quindi facciamo chiarezza con un esempio:
Se volete acquistare un Nokia Lumia 920, dovrete pagare un contributo iniziale di 99€ e poi 24 rate da 20€ al mese, in totale pagherete il vostro nuovo smartphone 579€ quindi persino meno del prezzo di listino di 599€ e oltretutto il pagamento sarà dilazionato in 2 anni. Conveniente, vero?

Ma quali sono le condizioni del contratto? E’ su questo punto che i dealer Vodafone si sbizzarriscono improvvisando clausole inesistenti. In realtà l’unico obbligo nei vostri confronti è rimanere cliente Vodafone per la durata del contratto e in caso di recesso anticipato dovrete rimborsare tutte le rate residue in un’unica soluzione (senza pagare penali in ogni caso).

Il funzionamento è molto semplice: nel momento in cui acquistate il telefono con questa formula, dovrete associargli un numero Vodafone. Normalmente viene collegato al telefono una nuova sim che vi viene attivata contestualmente all’acquisto dello smartphone, ma se volete potete anche associare il telefono al vostro attuale numero. Questo numero dovrà restare attivo per tutta la durata del contratto, quindi non potrete passare a un altro operatore e non potrete far scadere la sim, perciò dovrete fare almeno una ricarica all’anno.

Spesso i negozianti spingono per abbinare un’opzione con canone mensile come la Smart 250, in realtà non siete obbligati ad attivarla e soprattutto (nel caso in cui vi impongano di attivarla) potete disattivarla quando volete. E’ infatti falso che se disattivate la promozione o cambiate piano violate qualche vincolo del contratto.

In conclusione, potete acquistare un telefono con la Smartphone Per Te Ricaricabile e fare quello che volete: attivare le opzioni che preferite, disattivare le opzioni attive, cambiare piano. Volendo potreste persino lasciare la sim in un cassetto senza mai utilizzarla (ricordandovi di fare una ricarica ogni 12 mesi per non farla scadere però).

L’unico vero vincolo è quello di restare clienti Vodafone per tutta la durata del contratto, e considerando che vi fanno un finanziamento senza interessi e persino con uno sconto sul prezzo di listino del terminale, è un “sacrifico” che si può fare senza grossi problemi…

Per attivare Vodafone Smartphone Per Te è necessaria una carta di credito (non ricaricabile).

Per quanto riguarda i Windows Phone 8 disponibili a listino, il Nokia Lumia 920 prevede un contributo iniziale di 99€ seguito da 24 rate da 20€, mentre il Nokia Lumia 820 prevede un contributo iniziale di 49€ seguito da 30 rate da 15€. In questi giorni stanno inserendo a listino anche gli HTC 8X e 8S e il nuovo Samsung Ativ S, vi consigliamo quindi di controllare il catalogo Vodafone per avere informazioni aggiornate. Potete consultarlo a questo link.