In attesa dell’arrivo del Windows 10 Anniversary Update, l’aggiornamento gratuito a Windows 10 per tutti i PC ed i notebook con Windows 8, Windows 8.1 o Windows 7 è ancora disponibile e lo sarà sino alla fine del mese di luglio. In queste ore, nuove testimonianze dal web evidenziano come Microsoft abbia iniziato ad adottare una politica decisamente più aggressiva per spingere gli utenti ad effettuare tale upgrade.

Alcuni utenti, infatti, hanno evidenziato la comparsa di una nuova finestra che invita ad effettuare il passaggio a Windows 10 e che offre solo due opzioni “Upgrade Now” o “Upgrade Tonight”. Chiudendo questa finestra cliccando con il mouse sul tasto X (tradizionalmente utilizzato da Windows per chiudere un’applicazione o una cartella) l’utente non annullerà la procedura di aggiornamento che, di fatto, prenderà il via automaticamente. Microsoft, quindi, sta cercando di forzare l’aggiornamento gratuito al suo nuovo OS per molti PC e notebook già disponibili in commercio.

windows 10

L’unico modo per bloccare l’avvio dell’aggiornamento a Windows 10 è rappresentato dalla possibilità di cliccare sulla frase in basso, ed in carattere piccolo, “Click here to change upgrade schedule or cancel scheduled upgrade” da cui si potrà disattivare questo upgrade indesiderato. In ogni caso, in caso di avvenuto aggiornamento, l’utente potrà effettuare il percorso inverso verso la versione precedente di Windows sfruttando l’apposita funzione che troviamo nelle Impostazioni di Windows 10. 

Per ora, quindi, non ci resta che attendere un commento da parte di Microsoft sulla questione. Ciò che è certo è che l’azienda americana vuole convincere il maggior numero possibile di utenti a passare al suo nuovo sistema operativo e per farlo ha intenzione di esplorare tutte le strade possibili. Continuate, quindi, a seguirci per tutti i dettagli sulla questione.