Windows 10 Anniversary Update è arrivo ma, al momento, è disponibile unicamente per i dispositivi desktop e per i tablet. Gli utenti Windows 10 Mobile sono, infatti, ancora in attesa del rilascio di Anniversary Update, il primo major update dell’OS mobile di casa Microsoft che, ufficialmente, ha sottolineato come il rollout dell’aggiornamento sia stato posticipato di “alcune settimane” rispetto alla data di uscita prevista del 2 di agosto.

In queste ore, arrivano però nuove conferme in merito al rilascio di Windows 10 Mobile Anniversary Update che dovrebbe prendere il via, per i dispositivi No Brand, domani 9 di agosto come confermato la scorsa settimana dall’account ufficiale di Lumia India. Stando a quanto emerso oggi, gli smartphone Windows 10 Mobile brandizzati non riceveranno l’Anniversary Update domani. Per questi modelli, l’aggiornamento dovrebbe arrivare la settimana prossima, a partire da martedì 16 di agosto. 

E’ importante sottolineare che, al momento, Microsoft non ha confermato queste indiscrezioni e, a conti fatti, l’ultima dichiarazione ufficiale dell’azienda in merito al rilascio dell’Anniverasry Update per Windows 10 Mobile evidenzia un ritardo di alcune settimane rispetto all’aggiornamento per Windows 10 in versione desktop.

Ricordiamo, inoltre, che gli utenti iscritti al programma Windows Insider che hanno scaricato la versione d’anteprima di Windows 10 Mobile, come confermato da Microsoft, stanno già utilizzando Windows 10 Mobile Anniversary Update. Rispetto alla build disponibile per gli Insiders, infatti, il nuovo aggiornamento non porterà praticamente alcuna differenza.

LEGGI ANCHE: Windows 10 Mobile: Anniversary Update rinviato di alcune settimane

Se siete, quindi, interessati a testare l’Anniversary Update di Windows 10 Mobile è sufficiente registrarsi al programma Windows Insider e procedere al download della nuova build tramite l’app omonima che trovate sul Windows Store. Maggiori dettagli in merito al primo major update di Windows 10 Mobile dovrebbero emergere nel corso delle prossime ore. Continuate a seguirci per saperne di più.