Nelle ultime ore, Microsoft ha avviato il rilascio di una nuova build, contraddistinta dalla numerazione 14327, per gli utenti iscritti al Fast Ring dell’Insider Preview di Windows 10 Mobile. La nuova build, appartenente al ramo di sviluppo Redstone, porta con sé diverse novità ma non viene accompagnata da un’analoga build di Windows 10 in versione desktop il cui rilascio è stato sospeso a causa di un bug (entro la fine della settimana Microsoft dovrebbe comunque provvedere al rilascio di una nuova build).

Con la nuova build 14327 di Windows 10 Mobile fa il suo debutto l’opzione Messaging Everywhere che consente di sincronizzare i propri SMS tra lo smartphone Windows 10 Mobile e tutti i device Windows 10 che utilizzano lo stesso account Microsoft. Tale opzione va attivata dall’utente tramite l’app Messaggi, sia su Windows 10 Mobile che su Windows 10. Per il momento, l’opzione è in beta e, quindi, il suo funzionamento non è completamente assicurato.windows 10 mobile

Con il debutto di Messaging Everywhere, viene eliminata l’integrazione tra Skype e l’app Messaggi, una funzione che aveva debuttato con le prime versioni di Windows 10 Mobile. Per ora, Microsoft invita gli utenti a utilizzare la “vecchia” app Skype di Windows Phone in attesa dell’arrivo della nuova Universal App di Skype sul Windows Store. A completare l’elenco delle novità, segnaliamo il debutto di nuove lingue per Cortana che ora parla Spagnolo (Messico), francese (Canada) e portoghese (Brasile).

Con la build 14327 di Windows 10 Mobile segnaliamo anche diversi bug fix che vanno a migliorare, notevolmente, stabilità e performance del sistema operativo. Il programma di sviluppo di Windows 10 Mobile continua, quindi, a marce serrate in vista del rilascio, in estate, di Windows 10 Anniversary Update. Già nel corso della prossima settimana, Microsoft dovrebbe rilasciare una nuova build per il suo OS mobile che, oltre ad aggiungere nuove funzioni, continuerà a portare avanti il processo di ottimizzazione iniziato già da molto tempo. Continuate, quindi, a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per tutti gli aggiornamenti.