Dopo l’arrivo del Windows 10 Anniversary Update, atteso per il prossimo 2 di agosto, Microsoft darà una sostanziale accelerata allo sviluppo di Windows 10 Mobile con il nuovo ramo di sviluppo Redstone 2, il futuro major update che arriverà nel corso del primo trimestre del prossimo anno in parallelo al lancio del futuro top di gamma di Microsoft, l’attesissimo Surface Phone.

In queste ore, sono emerse in rete le prime informazioni in merito alle novità che Microsoft introdurrà in Windows 10 Mobile. In futuro, infatti, la casa americana dovrebbe presentare un nuovo Action Center che dovrebbe differenziare i toggle, come il tasto per lo switch della connettività Wi-Fi, dai pulsanti action come, ad esempio, il link diretto all’apertura rapida della fotocamera. Tra le novità in arrivo per l’Action Center di Windows 10 Mobile dovrebbe esserci anche uno slider per regolare la luminosità del display (si tratta di una funzione già presente da tempo in iOS e Android) ed ulteriori possibilità di personalizzazione che saranno anticipate dai futuri aggiornamenti dell’Insider Preview per smartphone Windows 10. Windows 10 Mobile

Come detto in precedenza, il nuovo Windows 10 Mobile Redstone 2 sarà disponibile soltanto ad inizio del prossimo anno e, quindi, il programma di sviluppo è ancora lungo. Nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi, infatti, potrebbero emergere tantissime novità sulle novità che Microsoft introdurrà nel prossimo major update del suo OS mobile.

L’arrivo sul mercato del futuro Surface Phone, che sarà il primo smartphone con Redstone 2 supportato nativamente, rappresenterà un momento fondamentale per il futuro di Windows 10 Mobile e Microsoft, dopo i diversi passi falsi di questi mesi, non può permettersi altri errori. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti su Windows 10 Mobile