Con il debutto della prima Preview di Windows 10 per smartphone, gli utenti dotati di device compatibili possono testare una delle principali novità che caratterizzeranno l’interfaccia utente del nuovo sistema operativo mobile di casa Microsoft, ovvero i nuovi formati delle Tiles, uno degli elementi caratteristici di Windows Phone e del futuro Windows 10. 

Nella giornata di oggi, direttamente tramite il suo account ufficiale Twitter, Gabriel Aul ha confermato che il team di sviluppo è ancora al lavoro sulla questione e che, di fatto, i nuovi formati delle Tiles introdotti dalla Preview di Windows 10 per smartphone rappresentato ancora solo un esperimento.

Windows 10 tiles

In sostanza, con l’arrivo della nuova build, attesa per il mese di marzo, è lecito attendersi diverse novità per quanto riguarda i formati delle Tiles. Per ora non è chiaro se Microsoft deciderà di continuare a sperimentare presentando nuovi formati e conservando quelli introdotti dalla Technical Preview ma appare abbastanza sicuro che il team di sviluppo continuerà a lavorare sulla questione al fine di trovare la soluzione migliore per gli utenti.

Formati come quello della nuova Tile rettangolare e verticale rappresentano delle novità assolute per gli utenti Windows Phone e Microsoft non ha ancora deciso se riproporle nelle nuove versioni della Technical Preview di Windows 10 e, soprattutto, nella versione definitiva del nuovo sistema operativo. In ogni caso, maggiori informazioni in tal senso arriveranno senza dubbio in occasione del rilascio della prossima build, Come già anticipato nei giorni scorsi, Microsoft ha intenzione di rilasciare aggiornamenti a cadenza mensile in modo da delineare, in modo sempre più definito, il nuovo Windows 10 per smartphone prima del rilascio della versione definitiva che dovrebbe avvenire nel corso della prossima estate.