Manca un mese alla fine della promozione che consentirà a tutti gli utenti dotati di un dispositivo con Windows 7, Windows 8 o Windows 8.1 di poter effettuare, gratuitamente, l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows 10. In queste ultime settimane di “free upgrade” Microsoft ha, finalmente, deciso di abbandonare la sua politica estremamente aggressiva per invitare, in alcuni casi anche forzare, gli utenti all’aggiornamento.

La casa americana ha, infatti, ridisegnato la schermata che permette l’upgrade da una versione precedente del sistema operativo a Windows 10. Nella nuova interfaccia sono ora presenti, in modo chiaro, il tasto per effettuare l’aggiornamento, l’opzione per posticipare l’update ad un orario preciso e un terzo tasto con cui è possibile declinare l’offerta di aggiornamento gratuito.Windows 10

In passato, molti utenti, soprattutto i meno esperti, si sono trovati nell’impossibilità di bloccare l’aggiornamento a Windows 10 per via della difficoltà di trovare le, ben nascoste, opzioni per rifiutare tale update.

Ricordiamo che, stando alle ultime informazioni emerse ieri e non confermate in via ufficiale da Microsoft, il prossimo 2 di agosto, a poche ore di distanza dalla fine della promozione che permette l’aggiornamento gratuito a Windows 10 da Windows 7, 8 e 8.1, Microsoft avvierà il rilascio di Windows 10 Anniversary Update, il primo major update del suo sistema operativo.

Per il momento, quindi, non ci resta che attendere ulteriori dettagli in merito. Nel frattempo, chi non ha ancora deciso se aggiornare o meno, in modo gratuito, al nuovo Windows 10 ha a sua disposizione ancora un mese di tempo. Si tratta di un periodo più che sufficiente per valutare tutte le possibili conseguenze del passaggio al nuovo sistema operativo che oramai appare decisamente più stabile e performante rispetto alle prime release disponibili la scorsa estate. Continuate, quindi, a seguirci con attenzione anche nel corso delle prossime settimane per tutti gli aggiornamenti legati alle novità in arrivo per Windows 10 e Windows 10 Anniversary Update.