Dopo i rumors dei giorni scorsi, la presentazione dei nuovi Lumia 640 e Lumia 640 XL ha confermato, in via ufficiale, il debutto del nuovo Windows Phone 8.1 Update 2, la nuova versione del sistema operativo mobile di casa Microsoft che sarà pre-installato sui due nuovi smartphone mid-range della gamma Lumia che debutteranno sul mercato europeo tra la fine di marzo e l’inizio del prossimo mese di aprile.

Il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2 non rappresenta di certo un major update per il sistema operativo mobile di Microsoft ma può essere considerato, a tutti gli effetti, un’interessante aggiornamento che porterà con sé un buon numero di novità. Con il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2, ad esempio, debutta il supporto allo standard VoLTE, un’aggiunta sicuramente gradita alle potenzialità del sistema operativo.

Uno dei punti di maggior interesse di Windows Phone 8.1 Update 2 è rappresentato dal nuovo menu Impostazioni che sarà suddiviso in veri e propri macro-gruppi ognuno dei quali racchiuderà voci simili tra loro. In questo modo il menu Impostazioni sarà completamente riorganizzato e la navigazione tra le varie opzioni risulterà sicuramente più semplice ed immediata. Non mancano, inoltre, nuove funzioni di sicurezza con la possibilità, per l’utente, di autorizzare alcune app ad accedere o meno a singole parti del sistema operativo. La nuova versione del sistema operativo di Microsoft va ad aggiungere, inoltre, il supporto alle tastiere bluetooth come, ad esempio, la nuova Universal Foldable Keyboard presentata da Microsoft proprio al MWC 2015.

Al momento, Microsoft non ha rilasciato un changelog completo che caratterizzerà il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2 e, quindi, non tutte le funzioni sono ancora note. In ogni caso, Microsoft provvederà ad avviare il rilascio del nuovo update già nel corso delle prossime settimane. A tutti gli effetti, il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2 rappresenterà il punto di congiunzione tra l’attuale Windows Phone ed il nuovo Windows 10 che dovrebbe essere rilasciato, in forma completa, nel corso della prossima estate. Per ora non ci resta che attendere nuove informazioni in merito alla questione.