Con il debutto dei nuovi Lumia 640 e Lumia 640 XL debutta, in via ufficiale, anche il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2, la nuova versione del sistema operativo mobile di Microsoft che rappresenta l’ultimo importante aggiornamento prima del passaggio al futuro Windows 10 per smartphone attualmente disponibile in versione Technical Preview e il cui debutto è previsto per la prossima estate.

Il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2 porta con sé diverse novità interessante che vanno ad arricchire il sistema operativo mobile di Microsoft preparandolo al passaggio, fondamentale, a Windows 10. Una delle novità più importanti è rappresentata dalla riorganizzazione del menu Impostazioni. Le tantissime voci a cui gli utenti Windows Phone sono oramai abituati sono, infatti, state raggruppate all’interno di varie categorie al fine di semplificare e velocizzare la navigazione tra le opzioni. In aggiunta a ciò, gli utenti potranno inserire nella Start Screen le Tiles delle varie voci che compongono il menu Impostazioni in modo da avere dei collegamenti rapidi, ad esempio, alla sezione Wi-Fi o alla sezione per la gestione delle SIM in un device DualSIM.

Con il nuovo Windows Phone 8.1 Update 2, in aggiunta a ciò, Microsoft ha inserito il supporto al VoLTE, alle tastiere esterne Bluetooth, una tipologia di accessorio sicuramente molto utile, e la funzione che permette all’utente di stabilire a quali informazioni e funzioni ogni singola applicazione può accedere.

In aggiunta a ciò, con Windows Phone 8.1 Update 2 debutta anche la scritta Tutte le App accanto alla freccia in basso nella Start Screen e la possibilità di bloccare il display, sui device con tasti virtuali, con un doppio tocco sulla barra di spostamento. Per ora Microsoft non ha rilasciato alcuna informazione in merito al rollout di Windows Phone 8.1 Update 2 che arriverà su tutti i device già aggiornati a Windows 8.1 Update 1. Maggiori dettagli saranno rivelati, senza dubbio, nel corso delle prossime settimane. Per ora non ci resta che attendere ulteriori novità da parte di Microsoft.