Un mese fa eravamo tutti increduli dai risultati dell’agenzia AdDuplex, secondo la quale Windows Phone 8 era installato sul 43% dei dispositivi mobili con sistema operativo Microsoft, quindi in tre mesi dall’uscita aveva quasi raggiunto i numeri del predecessore Windows Phone 7.

Oggi, con un annuncio su Twitter, è la stessa AdDuplex a comunicare che i telefoni con Windows Phone 8 sono il 50,01%, quindi Windows Phone 8 ha superato il suo predecessore!

Teniamo a precisare che questi dati sono relativi al solo territorio statunitense, ma considerando la diffusione di Nokia e WP in Europa (che da sempre apprezza maggiormente i prodotti dell’azienda finlandese rispetto all’America) e l’imminente arrivo sul mercato del Nokia Lumia 620, le aspettative per il futuro non possono che essere rosee.