L’ultimo weekend è stato animato dall’update 2 di Windows Phone 8.1, un entusiasmo che ha travolto tutti i possessori di uno smartphone Windows Phone ma che ha generato un nutrito dibattito proprio per le nuove funzionalità che mette a disposizione degli utenti. In ogni modo, alcuni Lumia hanno ricevuto questo update come base per Windows 10, aggiornamento necessario, secondo Gabriel Aul che l’ha annunciato tramite Twitter, per poter fare, in seguito, l’aggiornamento a Windows 10. Tutto questo è successo perché Microsoft sta concentrando le sue forze nello sviluppo di Windows 10 e non può rilasciare nuovi firmware per tutte le versioni di Lumia. Per questo motivo ha pensato a questo update di Windows Phone 8.1.

Il Windows Phone update 2 non ha molte funzionalità ma ha quelle integrazioni necessarie, e gradite, per migliorare l’uso di alcuni Lumia, soprattutto gli ultimi usciti. Con quest’aggiornamento si è voluto aprire una strada non ufficiale per l’update definitivo di Windows 10. C’è, però, un problema molto importante da analizzare e che cercheremo di risolvere in quest’articolo : non tutti i terminali riceveranno questo passaggio intermedio e il rischio è di installare subito Windows 10 con tutti i problemi del caso.

In realtà, cos’è successo?

windows phone update 2

L’ultima build di Windows 10 Technical Preview ha permesso un’estensione significativa dei dispositivi che potranno ricevere Windows 10 ma il Lumia 930, per fare un esempio, non era in lista soprattutto per diverse difficoltà riscontrate nel momento in cui si va a ridimensionare lo schermo. Per questo motivo Microsoft ha pensato di distribuire il Windows Phone Update 2 , o meglio “Windows Insider”, cominciando proprio con il Lumia 930 facendo proprio testare le novità più importanti della nuova versione. Per poter ricevere quest’aggiornamento, bisogna registrarsi al programma Windows Insider e downloadare l’applicazione.

Windows Phone 8.1 GDR2 è disponibile immediatamente, infatti, solo per i Lumia 830, i 920 e i 1520. Con il il Lumia 930 gli utenti dovranno fare la classica procedura di aggiornamento a Windows 10 attraverso l’app Windows Insider, come si diceva in precedenza, e, dopo averlo scaricato, gli utenti dovranno disabilitare tutti gli aggiornamenti automatici dalle impostazioni. Diversamente, lo smartphone continuerà con il download e installerà successivamente Windows 10.

Windows Phone Update 2 presenta una nuova grafica per il menu delle impostazioni, c’è un supporto per le tastiere bluetooth, diverse funzioni di security e alcune novità per quanto riguarda le API. Niente di così rivoluzionario eppure queste piccole sottigliezze migliorano l’usabilità del dispositivo. La funzionalità antifurto, ad esempio, permette di evitare che un possibile ladro possa operare un reset del dispositivo o installare un’altra ROM cancellando tutte le impostazioni precedenti come abbiamo spiegato in quest’articolo.

La nuova funzione antifurto obbliga il possessore di un dispositivo Windows Phone di immettere i propri dati Microsoft per permettere il ripristino del dispositivo. Tali credenziali saranno domandate ulteriormente anche per il flash di un’immagine del sistema operativo Windows Phone 8.1 se avete attivato la funzione “Reset Protection”. Inoltre c’è una funzione di Anti-Rollback che completa il quadro delle integrazioni con il nuovo update.  Sono funzioni molto importanti che potranno essere abilitate solo dai costruttori che andranno a installare Windows Phone Update 2 nei prodotti. Nonostante siano piccole novità e pur essendo un update meno importante di Windows Phone 8.1, il cambiamento prodotto è imponente.  Windows Phone 8.1 GDR2 supporta i video over LTE e dà la possibilità di operare il blocco del telefono con un semplice doppio tocco sulla barra di navigazione.

Come installare l’update di Windows Phone 8.1

Vediamo adesso schematicamente come installare Windows Phone Update 2 sul nostro dispositivo :

Scaricate sul vostro pc l’app “Windows Phone Recovery Tool” che vi consentirà, solamente attraverso il suo avvio e dopo aver collegato il vostro telefono con USB al PC, di fare il ripristino di Windows Phone 8.1 Update 1. Attraverso il vostro account Microsoft registratevi ad Insider. Quindi avviate Windows Insider sul vostro telefono, cliccate su Microsoft Account, accedete col vostro account e cliccate su “Get Preview Builds”, scegliete “Insider Fast”, cliccate su “Accept” e fate riavviare il telefono. Dopo il riavvio del telefono, attraverso le impostazioni del telefono dovete andare in “aggiornamenti”. Cliccate su “Cerca aggiornamenti” in modo da permettere la ricerca del nuovo aggiornamento dopodiché, dopo averlo trovato, fate partire il download e permettete l’installazione. Con il riavvio del telefono, l’installazione andrà a buon fine e ci sarà la migrazione dei dati. Solo così troverete Windows Phone 8.1 Update 2 sul vostro telefono. Se non volete proseguire con l’install di Windows 10 ricordate di non procedere ulteriormente con l’aggiornamento o fare in modo che il telefono non effettui il download della build non appena segnalato.